Tusciaweb-150x200-luglio-20-b

    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Orte - Lungo sfogo di Leonardo Gioacchini su Facebook: "Dopo oltre sei mesi è ancora tutto fermo, il nostro futuro è a rischio"

Cinema Alberini, il gestore: “Lavori in stato di coma profondo”

Condividi la notizia:

Orte - I lavori al cinema Alberini

Orte – I lavori al cinema Alberini

Orte - I lavori al cinema Alberini

Orte – I lavori al cinema Alberini

Orte – Di nuovo tutto fermo all’Alberini. Il gestore Leonardo Gioacchini ha pubblicato un lungo post su Facebook in cui denuncia “il desolante presente e l’incerto futuro del cinema”, a causa del ritardo nei lavori di ristrutturazione dell’edificio.

L’Alberini era stato riaperto a marzo del 2017, dopo una prima chiusura, e a giugno 2019 erano di nuovo state chiuse le porte per permettere i lavori. Lavori che dovrebbero terminare il 23 febbraio, ma invece, dice Gioacchini: “dopo oltre sei mesi il cinema è in uno stato di coma profondo, da cui non si sa neanche più se uscirà”.

Il gestore dell’Alberini non fa mai nomi, ma la sua critica è pungente. “Ci si è fatti ingolosire da un finanziamento regionale per la ristrutturazione, che secondo noi (ma nessuno ci ha ascoltato) nascondeva enormi rischi” scrive Gioacchini.

“Qualcuno – continua Gioacchini nel suo sfogo – ci ha detto che non c’erano altre strade oltre al finanziamento della regione. Noi invece abbiamo più volte cercato di far capire che ogni anno il ministero della Cultura finanzia i cinema che hanno giustamente bisogno di migliorie. Nel giro di due-tre stagioni, con dei lavori fatti nel periodo estivo, avremmo potuto avere un cinema con tutti i comfort e non si sarebbe persa nessuna programmazione”.

Il gestore del cinema ricorda anche di “essersi speso e non poco qualche tempo fa nel condividere un’idea e un progetto” e aggiunge: “Non mi si venga a dire che sono stato aiutato nella riapertura”.


Condividi la notizia:
13 gennaio, 2020

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR