Tusciaweb-150x200-luglio-20-b

    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Bilanci 2019 - Politica - Intervista all'assessora regionale Alessandra Troncarelli

“In due anni fondi dedicati per le politiche sociali aumentati di 15 milioni di euro”

Condividi la notizia:

Viterbo - Alessandra Troncarelli

Viterbo – Alessandra Troncarelli

Viterbo – “In due anni fondi dedicati per le politiche sociali aumentati di 15 milioni di euro”. L’assessora regionale Pd Alessandra Troncarelli è soddisfatta del lavoro portato avanti nell’anno ormai arrivato a conclusione. L’augurio per il prossimo è che il “mio impegno quotidiano riesca a raggiungere un numero sempre maggiore di persone fragili o a rischio esclusione”.

Siamo arrivati alla fine dell’anno, è d’obbligo un bilancio.
“Quelli appena trascorsi – dice Troncarelli – sono stati 12 mesi fondamentali per la messa a sistema degli interventi in materia di politiche sociali e welfare. Con l’approvazione del Piano sociale “Prendersi cura. Un bene comune”, la Regione Lazio si è data un quadro di riferimento nel cui ambito armonizzare le azioni e renderle più efficaci sui singoli territori”.

E’ a capo di un assessorato importante, quali sono stati gli obiettivi raggiunti per il nostro territorio?
“Il Viterbese è destinatario di tutti gli interventi messi in campo in questo anno. Penso innanzitutto ai 34 milioni investiti negli asili nido che hanno consentito, tra l’altro, un risparmio annuo di circa 300 euro a famiglia sulle rette. Sono state nuovamente finanziate le cooperative sociali con lo stanziamento di 1 milione di euro per l’inserimento lavorativo di persone svantaggiate.

Per i disabili, sono stati assegnati circa 57 milioni di euro che ci hanno consentito anche di sostenere economicamente i care giver, ovvero i familiari che se ne prendono cura. Massima attenzione anche ai centri anziani, con l’avviso pubblico “Te Lazio” che ha stanziato 1,9 milioni di euro e il bando da 500.000 euro per l’invecchiamento attivo.

Con “Comunità solidali”, rivolto agli operatori del Terzo settore, sono stati investiti oltre 2,2 milioni di euro rispetto a 1.900.000 circa del 2018. Tra gli ultimi interventi dell’anno, anche lo stanziamento di 1 milione in favore dei piccoli comuni per le emergenze socio-assistenziali”.

Quali quelli da raggiungere per il 2020?
“Assicurare maggiore efficacia agli interventi grazie a un ascolto continuo dei singoli territori e del Terzo settore sarà il faro che guiderà le azioni anche del 2020. Le risorse stanziate in bilancio consentiranno alla Regione di rafforzare gli ottimi risultati fin qui raggiunti.

Il totale degli investimenti a disposizione ammonta a circa 120milioni di euro per il 2020, con un ragguardevole incremento negli anni considerando che nel 2018 il totale ammontava a circa 105 milioni di euro. Importi a cui vanno aggiunti i fondi nazionali e quelli europei. Nello specifico, sono state erogate maggiori risorse per i Piani di zona dei distretti, garantendo così la continuità assistenziale tramite i Leps (livelli essenziali delle prestazioni sociali) e potenziando l’integrazione socio-sanitaria.

Speciale rilievo lo avranno i servizi educativi per l’infanzia con l’obiettivo di abbassare ulteriormente le rette a carico delle famiglie. Le azioni a favore dei disabili sono rafforzate con uno stanziamento di 60 milioni, ovvero circa 3 in più rispetto al 2019, garantendo un consolidamento della figura del caregiver mentre per la sindrome dello spettro autistico sono stati destinati 6 milioni di euro.

L’investimento sulla terza età si rafforza passando da 2,5 milioni di euro a 3,5 milioni. Particolare impegno è stato dedicato al contrasto della povertà, con una serie di misure a cui sono stati assegnati circa 26 milioni di euro e alla promozione della vita indipendente con 2,3 milioni di euro erogati ai distretti. Fondamentale per raggiungere gli obiettivi della Regione Lazio sarà anche la co-progettazione con il Terzo settore, insieme alla riconferma dell’investimento di 1 milione di euro per le cooperative sociali”.

Qual è il ruolo di Viterbo in Regione?
“Viterbo in Regione è rappresentata sia da me che faccio parte dell’organo esecutivo, sia dal consigliere Enrico Panunzi che da otto anni siede alla Pisana, organo legislativo. Personalmente, posso rivendicare che le Politiche sociali ora hanno un peso maggiore all’interno della programmazione regionale, come testimoniato anche dall’aumento dei fondi dedicati pari a 15 milioni di euro nell’ultimo biennio.

Panunzi, inoltre, lavora quotidianamente perché le istanze della nostra provincia trovino un riscontro e vengano soddisfatte. L’ultimo esempio in ordine di tempo è lo stanziamento di 500mila euro per la Loggia dei Papi”.

Il 3 marzo scorso Zingaretti è stato eletto segretario del Pd. Ci sono state conseguenze dal punto di vista operativo dell’amministrazione.
“Come ero convinta sin dall’inizio, Nicola Zingaretti ha saputo coniugare la guida della Regione Lazio con quella del Partito democratico. Il presidente, con serietà e passione, sta portando avanti le battaglie per una società più inclusiva a tutti i livelli. La parola chiave è comunità: sta lavorando perché il Pd torni a esserlo, come ha già fatto con l’amministrazione regionale riportandola a rappresentare un punto di riferimento per i cittadini laziali”.

Poche settimane fa Manuela Benedetti è stata eletta segretaria provinciale del Pd? Cosa significa per il nostro territorio?
“Dopo la fase buia del commissariamento e delle espulsioni, finalmente il Partito democratico ritrova la spinta propulsiva per tornare a rappresentare il meglio della politica locale di centro-sinistra. Una politica che, con Manuela Benedetti, torna ad ascoltare le persone senza decisioni calate dall’alto. Solo così saremo di nuovo quella forza riformatrice capace di rappresentare gli interessi dei cittadini a ogni livello di governo. Che la nuova fase del Pd sia improntata a un lavoro di squadra efficace e vincente lo dimostrano anche i risultati ottenuti per il recente rinnovo del consiglio provinciale”.

Dopo c’è chi ha detto che l’assemblea sembrava la riunione di un circolo privato. Pensa che non si supereranno mai le correnti che ormai caratterizzano il nostro territorio da sempre?
“Ho sempre pensato che nella vita non ci sia nulla di impossibile. Lo stesso ragionamento vale per la politica: quando il bene della comunità di cui si fa parte prevarrà su quello dei singoli e sulle aspirazioni personali, allora le correnti svaniranno. Ma finché a dominare sarà la logica dell’io, come è stato prima del congresso, e non quella del noi allora non ci sarà speranza.

Ora l’assemblea del Pd si è ricostituita dopo una lunga fase di commissariamento. Se qualcuno ha deciso di non farne parte è per una sua personale scelta. Altro che circolo privato, il Partito democratico finalmente è tornato ad avere una rappresentanza espressione degli iscritti”.

Un augurio per il nuovo anno.
“Che il mio impegno quotidiano riesca a raggiungere un numero sempre maggiore di persone fragili o a rischio esclusione. Molto resta da fare perché tutti abbiano le stesse opportunità di vita. Sono convinta – conclude Troncarelli – che il lavoro finora messo in campo e i risultati raggiunti mi daranno la forza per continuare con rinnovata energia”.


Condividi la notizia:
9 gennaio, 2020

Bilanci 2019 ... Gli articoli

  1. "Speriamo che la legge sulla rigenerazione trovi attuazione"
  2. In prima linea contro l'abolizione della prescrizione e parte civile contro la mafia...
  3. "Se continua così, questo territorio non va da nessuna parte..."
  4. "Export in crescita, la Tuscia fa anche meglio della media nazionale"
  5. "L'avvocato ha un ruolo sociale, non è solo una questione di competenze professionali"
  6. "Un'utopia produrre senza gli agrofarmaci, bisogna ridurli"
  7. "Caporalato in crescita nella Tuscia, viene sfruttato chi si trova in condizioni di difficoltà"
  8. "Tiene l’export, bene tessile e agroalimentare, benissimo il turismo"
  9. "I nostri vini conquistano il mercato nazionale e l'olio è ancor più che extravergine"
  10. "Ormai arriviamo in stazione e ci chiediamo 'Chissà oggi cosa succederà?'"
  11. "La ex caserma dei vigili del fuoco per l'ampliamento dell'università"
  12. "Una parte di gioventù viterbese non sta crescendo nel migliore dei modi..."
  13. "Sogno che la Tuscia abbia un ruolo trainante per l’economia della Regione"
  14. "Mi piace mettere in risalto che oltre la metà degli avvocati viterbesi sono donne"
  15. Volley Life capolista, ma Antonucci frena: "La promozione è un surplus"
  16. "Aumenta l'export e le nostre imprese bio sono prime nel Lazio"
  17. "Dobbiamo educare alla genuinità: la mela perfetta non sempre è la migliore..."
  18. "Il lavoro di FdI in comune è costante, continuo, senza sosta e pancia a terra"
  19. Tusciaweb, un 2019 straordinario con 60 milioni di pagine lette
  20. “La squadra è decimata, per salvarsi bisognerà fare l'impossibile”
  21. "Viterbesi omertosi? Diciamo che sono riservati..."
  22. "Mi ricandido solo se portiamo a termine il programma"
  23. Romano: "Viterbese in serie B? Obiettivo concreto per il futuro"
  24. Boom di "Anche tu redattore", nel 2019 oltre mille segnalazioni pubblicate
  25. Quattro omicidi nel 2019 nella Tuscia
  26. "Con Paperonly vogliamo salvare dalla distruzione e poi valorizzare libri, cartoline e documenti"
  27. "I conti della Regione sono in ordine e vanno in continuo miglioramento"
  28. "Questa è la maggioranza delle parentele, delle tasse e di chi vuole un posto in comune"
  29. "Pronti per nuove battaglie e per tutelare i diritti di chi, col suo lavoro, assicura un futuro al paese"
  30. "Un 2019 pieno di scossoni, ma il food è in grande espansione"
  31. Un anno di Touring Club...
  32. Active network, secondo miglior attacco e zona playoff a un passo
  33. "L'amministrazione è ferma e impantanata, Viterbo deve decollare"
  34. "Sarà l'anno delle strade, dell'appalto dei rifiuti e delle assunzioni"
  35. La Vbc Polistampa ricarica le pile con tanta voglia di riscatto
  36. "Un 2019 da sogno con 16 vittorie e 3 titoli italiani"
  37. Union Viterbo rullo compressore, sette vittorie su sette e primo posto solitario
  38. E' una Viterbese "da ripresa", dieci gol e 11 punti dopo il 75'
  39. Per l'Ortoetruria un Natale da capolista, Matthew Pebole miglior marcatore
  40. Baschirotto il più presente, Tounkara il più falloso
  41. Viterbese, il giocatore dell'anno è Zhivko Atanasov
  42. "È stato un anno intenso e ricco di successi"
  43. "Il lavoro è la vittima più illustre dell’ultimo decennio"

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR