Tusciaweb-150x200-luglio-20-b

    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Cronaca - La decisione in risposta al fermo del corrispondente diplomatico britannico

Londra convoca l’ambasciatore di Teheran

Condividi la notizia:

Londra - 10 Downing Street, residenza del primo ministro

Londra – 10 Downing Street, residenza del primo ministro

Londra – Londra convoca l’ambasciatore di Teheran.

L’ambasciatore iraniano a Londra è stato convocato dal Foreign Office come risposta dopo il fermo temporaneo denunciato due giorni fa dell’ambasciatore britannico a Teheran.

A rendere nota la notizia è Downing Street. Il governo del Regno Unito ribadisce di considerare l’episodio “un’inaccettabile” violazione del diritto internazionale e delle convenzioni diplomatiche.

Nel frattempo, all’indomani di una nuova giornata di manifestazioni in piazza a Teheran e in altre città iraniane, la polizia nega di aver sparato contro i manifestanti durante le proteste per l’abbattimento del Boeing ucraino. 


Condividi la notizia:
13 gennaio, 2020

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR