Tusciaweb-150x200-luglio-20-b

    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Viterbo - La violazione scoperta dall'Agenzia dogane e monopoli

Mezzo milione di Iva evasa sulle auto estere, denunciato imprenditore

Condividi la notizia:

Automobili

Automobili

Viterbo – Mezzo milione di euro di Iva evasa sulla compravendita di automobili, denunciato il rappresentante di una società con sede nella provincia di Viterbo.

Nell’ambito delle attività di contrasto all’evasione fiscale, i funzionari dell’Adm – Agenzia dogane e monopoli di Civitavecchia, sezione operativa territoriale di Viterbo, a seguito di una complessa attività che si è sviluppata con la cooperazione amministrativa di organi collaterali comunitari, hanno scoperto un’evasione di Iva per circa 500mila euro realizzata da una società che provvedeva alla compravendita di automobili.

In una nota, l’Adm fa sapere che dalle indagini è emerso che l’azienda, con sede nella provincia di Viterbo, negli anni 2016 e 2017, pur avendo effettuato acquisti intracomunitari, ha omesso la registrazione, negli appositi registri contabili, della documentazione fiscale.

L’autore delle violazioni, facendo ricorso a varie società figuranti quali acquirenti di automobili, attraverso passaggi fittizi di proprietà oppure tramite intestazione diretta della documentazione commerciale comunitaria agli acquirenti finali, immetteva sul mercato nazionale automobili, provenienti dal territorio dell’Unione Europea in totale evasione della relativa Iva.

Il rappresentante della società, irreperibile all’amministrazione finanziaria, è stato denunciato alla procura della Repubblica.


Condividi la notizia:
20 gennaio, 2020

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR