--
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Cronaca - Il direttore di Tgcom: "Il contagio è partito da un tecnico che si è infettato, le autorità cercano di nascondere tutto"

Paolo Liguori: “Il virus cinese nasce da un laboratorio militare, ci sono migliaia di morti”

Condividi la notizia:

Paolo Liguori

Paolo Liguori

Milano – “Il virus cinese viene da un laboratorio militare di Wuhan. Ci sono migliaia di morti”. A lanciare l’allarme è il direttore di Tgcom, Paolo Liguori, che cita “fonti attendibilissime” per parlare di un “virus uscito dal controllo”.

“Tutto nasce dal laboratorio Wuhan, dove si studiano i più pericolosi virus e si fanno esperimenti segreti – rivela Liguori -. Ieri sera ho saputo che il contagio del virus è partito da un tecnico che s’è infettato senza che nessuno se ne accorgesse e adesso la situazione è drammatica”.

“I morti sono ben più di 41, ma migliaia, e decine di migliaia sono i contagiati. Il virus si diffonde in maniera velocissima. Le autorità cinesi stanno cercando di nascondere tutto, ma adesso ne stanno parlando anche siti americani e russi” continua Liguori.

“Avendo prodotto il virus in laboratorio, non è facile produrre l’antidoto – aggiunge Liguori -. Bisogna creare in laboratorio anche quello”.

 


Condividi la notizia:
25 gennaio, 2020

    • Altri articoli

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR