--
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Bologna - Il leader della Lega si era presentato ieri sera sotto casa di un giovane su indicazione di una signora del palazzo - VIDEO

Salvini al citofono, parla il presunto spacciatore: “Come vi siete permessi?”

Condividi la notizia:

Bologna - Matteo Salvini citofona a casa di un presunto spacciatore

Bologna – Matteo Salvini citofona a casa di un presunto spacciatore

Bologna – “Come si sono permessi di venire a suonare a casa mia?”. Il 17enne di origine tunisina che ieri sera a Bologna è stato cercato al citofono da Matteo Salvini in quanto “presunto spacciatore” annuncia querele nei confronti della donna che l’aveva segnalato al leader della Lega.

Salvini, che era al quartiere Pilastro per la campagna elettorale delle regionali emiliane, aveva raggiunto il citofono del palazzo e, in diretta Facebook, aveva suonato all’appartamento del giovane, su indicazione di una donna, chiedendo: “Ci hanno detto che da lei parte lo spaccio del quartiere. Giusto o sbagliato?”.

Il 17enne non era in casa in quel momento, ma ora, intervistato da Fanpage, racconta la sua versione dei fatti. “Sono pieno di precedenti, in passato ho fatto di tutto e di più, ma ora vado a scuola, sono un ragazzo normalissimo, non mi manca niente. Mia madre ha 67 anni, mio padre si spacca il culo. Lui ci è rimasto molto male”.

Per questo motivo il giovane ha deciso di denunciare la signora che ha invitato Salvini a citofonargli a casa. “Lei ha il cane, io ho il cane, a volte ci incrociamo. Domani vado in procura e la denuncio per diffamazione”.


Video – Salvini a caccia di spacciatori a Bologna


 


Condividi la notizia:
22 gennaio, 2020

    • Altri articoli

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR