- Viterbo News – Viterbo Notizie – Tusciaweb – Tuscia News – Newspaper online Viterbo – Quotidiano on line – Italia Notizie – Roma Notizie – Milano Notizie – Tuscia web - http://www.tusciaweb.eu -

Pittoritto: “Cività italiana non si fa imbavagliare”

Condividi la notizia:
  • [1]
  • [2]

Candida Pittoritto [3]

Candida Pittoritto

Sutri – Riceviamo e pubblichiamo – Sgarbi stai sereno. Nessun risentimento personale nei confronti del sindaco di Sutri Vittorio Sgarbi. È un dato di fatto che io abbia collaborato con lui durante la campagna elettorale ed è un dato di fatto la mia profonda stima per le sue capacità culturali – mediatiche. Ma una persona maleducata rimane “maleducata”.

È sulle capacità amministrative che il sindaco fantasma (a cui basta una telefonata invece di presenziare e riferire in aula consiliare) lascia molto a desiderare, ma non tutta la colpa è di Vittorio Sgarbi ma di chi ha amministrato prima e di chi sta amministrando adesso al posto suo.

Non è vero poi che non ho interessi nei confronti di Sutri, ho molti amici, lavoro nelle vicinanze di Sutri e, senza timore di smentita, sono molto più presente io sul territorio che Sgarbi.

Civiltà Italiana esiste ed esisterà anche dopo le non tanto velate dichiarazioni di “querele” o tentativi di “censura”. Anzi Civiltà Italiana sente di avanzare una proposta al sindaco fantasma: azzera la giunta! Ripartiamo da capo insieme nominando persone esterne con conclamate capacità amministrative. Civiltà Italiana è pronta a dare una mano per il bene di Sutri.

A scanso di equivoci lo dichiaro fin da ora: io non ho bisogno di una poltrona! Per quanto riguarda i conti di palazzo Doebbing al momento la fondazione Terzo Pilastro ancora non ha mandato il contributo e perciò i conti sono in rosso, per i 200mila euro di Banca Intesa ancora non c’è un accordo.

Infine voglio spezzare una lancia a favore della testata giornalistica Tusciaweb: il pluralismo di informazione e la libertà di stampa non sono in vendita. Ciò che è stato scritto riaccende in me un ricordo che si chiama “Editto bulgaro” contro l’uso della televisione pubblica fatta da un politico italiano qualche anno fa.

Civiltà Italiana non racconta menzogne ma si assume sempre la responsabilità di quanto dichiara. Non ci facciamo imbavagliare.

La libertà di espressione è sancita anche dall’art. 10 della Convenzione europea per la salvaguardia dei diritti dell’uomo e delle libertà fondamentali ratificata dall’Italia con l. 4 agosto 1955, n. 848:
 1. Ogni individuo ha diritto alla libertà di espressione. Tale diritto include la libertà di opinione e la libertà di ricevere o di comunicare informazioni o idee senza che vi possa essere ingerenza da parte delle autorità pubbliche e senza limiti di frontiera.
 2. La libertà dei media e il loro pluralismo sono rispettati.

Candida Pittoritto 
Civiltà Italiana


Condividi la notizia:
  • [1]
  • [2]
  • Tweet [4]
  • [1]
  • [2]