Tusciaweb-150x200-luglio-20-b

    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Tuscania - Carabinieri - E' stato dichiarato in arresto e portato ai domiciliari - La vittima è ricoverata a Belcolle

Prende a pugni un pensionato per rubargli il telefonino

Condividi la notizia:

Carabinieri

Carabinieri

Tuscania – Prende a pugni un pensionato per rubargli il telefonino.

E’ successo in piazza Mazzini. Si tratterebbe di un pregiudicato di Tuscania che avrebbe aggredito un signore del luogo per prendergli lo smartphone. “Lo ha aggredito violentemente  – si legge nella nota dei carabinieri – e gli ha strappato il telefonino”.

Immediatamente i carabinieri della stazione di Tuscania, avvertiti dalla centrale operativa della compagnia che aveva ricevuto la richiesta di soccorso, sono intervenuti.

“Hanno cristallizzato immediatamente la situazione – si legge nella nota – e, capito chi fosse il malvivente, lo hanno rintracciato, ma lui ha tentato di opporre resistenza cercando di scappare”. 

I carabinieri della stazione lo hanno bloccato e messo in sicurezza.

Lo hanno dichiarato in arresto e portato nella sua abitazione in regime di detenzione domiciliare. 

Nel frattempo i carabinieri hanno chiamato i sanitari del 118 che hanno portato la vittima della rapina all’ospedale di Viterbo dove è entrato in codice giallo a causa delle lesioni riportate. 


Condividi la notizia:
25 gennaio, 2020

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR