--
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Anche tu redattore - Tuscania - Animali in mezzo alla strada, verso la benedizione di sant'Antonio - Automobilisti in coda e arrabbiati

“Quaranta minuti bloccati dietro ai cavalli”

Condividi la notizia:

Tuscania - Strada bloccata dai cavalli per la benedizione di sant'Antonio

Tuscania – Strada bloccata dai cavalli per la benedizione di sant’Antonio

Tuscania - Strada bloccata dai cavalli per la benedizione di sant'Antonio

Tuscania – Strada bloccata dai cavalli per la benedizione di sant’Antonio

Tuscania - Strada bloccata dai cavalli per la benedizione di sant'Antonio

Tuscania – Strada bloccata dai cavalli per la benedizione di sant’Antonio

Tuscania - Strada bloccata dai cavalli per la benedizione di sant'Antonio

Tuscania – Strada bloccata dai cavalli per la benedizione di sant’Antonio

Tuscania – Riceviamo e pubblichiamo – Ieri mattina dalle 10 alle 10,40 la strada provinciale che collega Tuscania ad Arlena di Castro è stata bloccata, senza preavviso, da una sfilata di cavalli che per essere portati alla benedizione di sant’Antonio, ha creato un disagio di oltre mezz’ora al traffico.

File chilometriche di macchine costrette ad andare a passo d’uomo al seguito del corteo perché i vigili urbani non permettevano il passaggio nemmeno a senso alternato.

Nessuno discute l’iniziativa della benedizione chiaramente, ma sicuramente poteva essere gestita e organizzata in modi migliori e meno problematici.

A. R.


Anche tu redattore – le segnalazioni dei lettori

Chiediamo a tutti i lettori di segnalare ogni situazione interessante giornalisticamente.

Un ingorgo nel traffico, una festa, una sagra, un incidente, un incendio o qualsiasi situazione che secondo voi merita attenzione a Viterbo e in tutta la Tuscia. Basta azionare il telefonino, fotografare e scrivere due righe con nome e cognome inviandole alla redazione, specificando se si vuole essere citati nell’articolo e/o come autori delle foto, e far riferimento all’iniziativa “Anche tu redattore”. In ogni caso va inserito un proprio contatto telefonico (preferibilmente cellulare) che, ovviamente, non sarà reso pubblico. Le foto e i video devono essere realizzate da chi fa la segnalazione. Alcuni tipi di segnalazione, per chiari motivi legali e giornalistici, non possono essere pubblicate senza firma esplicita con nome e cognome. Tusciaweb si riserva di pubblicare o meno a propria assoluta discrezione le segnalazioni.

Insieme potremo fare un giornale sempre più efficace e potente al servizio dei cittadini della Tuscia. I materiali inviati non vengono restituiti e divengono di proprietà della testata.

Tutti i materiali inviati alla redazione, attraverso qualsiasi forma e modalità, si intendono utilizzabili in ogni forma e modo e pubblicabili. I materiali non vengono restituiti. Le foto verranno marchiate con “Tusciaweb copyright”.

Puoi inviare foto, video e segnalazioni contemporaneamente a redazione@tusciaweb.it e redazione.tusciaweb@gmail.com. In questo caso i testi vanno inviati in allegato in word.

Puoi anche usare WhatsApp con questo numero 338/7796471 senza nessun costo.


Condividi la notizia:
20 gennaio, 2020

    • Altri articoli

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR