Tusciaweb-150x200-luglio-20-b

    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Montefiascone - In occasione dell’iniziativa “Ripuliamo il lago d’inverno” – Centinaia di volontari hanno raccolto l'immondizia abbandonata sulle spiagge

Rifiuti galleggianti, arriva il sistema per intercettarli sul lago di Bolsena

di Michele Mari
Condividi la notizia:

Montefiascone - Ripuliamo il lago d'inverno

Montefiascone – Ripuliamo il lago d’inverno

Montefiascone - Ripuliamo il lago d'inverno

Montefiascone – Ripuliamo il lago d’inverno

Montefiascone - Il sistema per raccogliere rifiuti sul lago di Bolsena

Montefiascone – Il sistema per raccogliere rifiuti sul lago di Bolsena

Montefiascone - Il sistema per raccogliere rifiuti sul lago di Bolsena

Montefiascone – Il sistema per raccogliere rifiuti sul lago di Bolsena

Montefiascone – Rifiuti galleggianti, installato un sistema sperimentale per intercettarli sul lago di Bolsena. È una delle iniziative messe in atto in occasione della manifestazione “RipuliAmo il lago d’inverno”, evento andato in scena domenica mattina sul lungolago di Montefiascone.

All’opera centinaia di volontari armati di guanti, buste e rastrelli, che hanno raccolto chili e chili di rifiuti abbandonati sulle spiagge e nei terreni vicini. Si andava dall’immancabile plastica al vetro, dai copertoni agli stracci, dai contenitori fino alle cartacce e altro.

Presenti all’iniziativa il deputato Mauro Rotelli (FdI), i membri della giunta comunale di Montefiascone insieme a diversi sindaci dei comuni vicini. Ha ripreso l’evento una troupe di Rai Tre.

L’opera di ripulitura non ha interessato soltanto le sponde del lago, ma anche i fondali. Infatti un’équipe di sommozzatori dell’associazione sportiva Blue & blue driver club di Viterbo e dell’associazione Assopaguro di Montalto di Castro ha raccolto e portato a riva altri rifiuti, bonificando una parte dei fondali.

Per completare l’iniziativa, in un’ottica di prevenzione e salvaguardia della salute del lago, è stato installato alla foce del fosso della Lega, in corrispondenza del parco giochi per bambini, un sistema sperimentale d’intercettazione dei rifiuti galleggianti, offerto dalla ditta Castalia.

Un sistema innovativo di ultima generazione, per evitare che i rifiuti galleggianti arrivino tramite il fosso, nelle acque del lago di Bolsena.

“L’iniziativa ha avuto un grande successo – spiega l’assessora all’Ambiente Rita Chiatti – in termini di adesioni da parte di cittadini e associazioni. Sono venute persone perfino dall’Amiata per darci una mano. Abbiamo raccolto veramente tanti rifiuti e abbiamo avuto uno sponsor inaspettato: l’Ecologia Viterbo. Infatti l’azienda ci farà il 30% di sconto sullo smaltimento dell’indifferenziato raccolto. Sono veramente soddisfatta, siamo andati oltre ogni aspettativa”.

A tutti i partecipanti alla giornata di raccolta dei rifiuti sono state donate borracce riutilizzabili in alluminio.

“Un ringraziamento – continua l’assessora – a tutti i volontari che stamani hanno permesso la perfetta riuscita della manifestazione. Abbiamo inoltre installato un sistema sperimentale d’intercettazione dei rifiuti galleggianti. Il messaggio che abbiamo voluto lanciare con questa iniziativa è quello di difendere il nostro lago perché è acqua da bere. Speriamo di fare altre manifestazioni a tutela dell’ambiente come oggi. Intanto il prossimo appuntamento con l’ecologia è fissato per il 26 gennaio a Tarquinia: con l’associazione Fare verde e il presidente Silvano Olmi puliremo le spiagge di Tarquinia”.

L’iniziativa di ieri sul lungolago di Montefiascone è stata organizzata dal comune, in particolare dagli assessori Rita Chiatti e Paolo Manzi, e ha ricevuto il patrocinio e il contributo del consiglio regionale del Lazio.

Hanno partecipato molte associazioni, tra le quali proloco Montefiascone, associazione ambientalista Fare Verde, Aido, Avis, Asvom, Ente italiano tutela animali e legalità, Viterbo Ambiente, Locals only, guardie ecozoofile Eital, Blue & blue dive club, Piedibus, Assopaguro, Castalia – Italian marine ecology company. E poi Solidarietà falisca, associazione Via Francigena, Amici della Billa, Montecamminando, Scuola mountain bike, Montefiascone calcio con la squadra dei giovanissimi allenati da Marco Crisostomi e il suo staff. Presente anche la Viterbo Ambiente, per lo smaltimento dei rifiuti raccolti con camion e operatori.

Al termine della manifestazione, ristoro per tutti con prodotti di agricoltura locale serviti su stoviglie e posate, ovviamente biodegradabili.

Una giornata all’insegna dell’ecologia e della tutela del lago di Bolsena.

Michele Mari


Condividi la notizia:
13 gennaio, 2020

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR