Tusciaweb-150x200-luglio-20-b

    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Bilanci 2019 - Sport - Calcio - Serie C - L'intervista al presidente gialloblù che non si pone limiti: "Servono programmazione, un gruppo di lavoro solido e strutture adeguate"

Romano: “Viterbese in serie B? Obiettivo concreto per il futuro”

di Samuele Sansonetti
Condividi la notizia:

Sport - Calcio - Viterbese - Marco Romano

Sport – Calcio – Viterbese – Marco Romano

Sport - Calcio - Viterbese - Il presidente Romano e il sindaco Arena

Sport – Calcio – Viterbese – Marco Romano e il sindaco Giovanni Arena

Sport - Calcio - Viterbese - Il presidente Marco Romano

Sport – Calcio – Viterbese – Marco Romano

Viterbo – Tutto è iniziato giovedì 18 luglio.

Per la prima volta Marco Romano ha varcato il cancello del Rocchi da presidente della Viterbese e ha incontrato la stampa parlando di un progetto a medio e lungo termine diviso in tre punti: squadra giovane, investimenti sulle strutture e comunicazione efficace.

Un taglio netto con il passato più recente. Rafforzato dalla volontà di cambiare denominazione da Viterbese Castrense a Viterbese (lo “switch” arriverà in estate) e da alcune innovazioni come il rafforzamento dell’ufficio stampa da una a tre unità, l’arrivo di Giuseppe Capozzoli come responsabile dell’area marketing, la creazione di una squadra femminile che è seconda nel campionato di Eccellenza laziale e il progetto “In rete con Viterbo” con cui la squadra si apre a città e provincia.

Il lavoro dell’imprenditore originario di Cassino non è stato facile e non lo sarà nemmeno in futuro ma la strada sembra quella giusta. Anche il cambio in panchina con il ritorno di Antonio Calabro ha iniziato a dare i suoi frutti e da domani la squadra tornerà al lavoro, per provare a inaugurare il 2020 calcistico nel migliore dei modi domenica 12 gennaio al Rocchi contro il Bari. Anche se questa, al momento, è un’altra storia.

Presidente Romano, un bilancio di questi primi 168 giorni in gialloblù?
“E’ stato un periodo positivo. Abbiamo fatto tanto sia per l’immagine del club che dal punto di vista organizzativo. I risultati sono sufficienti ma c’è ancora tanto da fare e speriamo in un 2020 migliore. Ci sara da lavorare”.

Dopo il cambio di proprietà l’incertezza della maggior parte dei tifosi è durata poco.
“La città mi ha accolto bene e ho visto entusiasmo e calore miei confronti fin da subito. Il progetto mi appassiona tantissimo e molta di questa passione me la trasmettono proprio i tifosi. Pensi che contro la Virtus Francavilla, nonostante cinque sconfitte consecutive in campionato, mi hanno applaudito lo stesso al mio arrivo in tribuna. Questo è un segnale importante e significa che le persone capiscono il nostro progetto. Non conta vincere una o dieci partite ma lavorare sui giovani, migliorare le strutture e avere sostenibilità economica”.

In questi mesi sta vivendo Viterbo in maniera costante. Le piace la città?
“Già la conoscevo perché abbiamo ufficio di ‘Tecnologia e sicurezza’ in centro. Inoltre abito a Parco Leonardo ci metto 40 minuti ad arrivare. Da luglio però mi sento sempre più viterbese e ne sono orgoglioso. Viterbo è una bellissima città medievale e può ancora crescere anche sotto il profilo turistico. Il calcio in questo senso può dare un contributo per attirare attenzione e interesse”.

Come valuta il lavoro di Antonio Calabro?
“Bene. Sta lavorando sodo con tutto lo staff. I ragazzi stanno crescendo dal punto di vista fisico e anche mentale. Si è visto sia a Reggio Calabria che in casa contro la Virtus Francavilla. Nell’ultima partita giocata abbiamo raggiunto la vittoria in extremis ed è stato un segnale importantissimo”.

Grazie al campo Vincenzo Rossi del Pilastro finalmente la Viterbese ha una casa.
“Il campo al Pilastro è fondamentale. Avere una struttura per gli allenamenti e dove far crescere il settore giovanile è un valore aggiunto e ne siamo più che felici”.

In passato ha parlato di serie B facendo riferimento a un progetto a medio e lungo termine. E’ un obiettivo perseguibile?
“Secondo me sì. Si può raggiungere senza spese folli ma con la programmazione giusta e puntando su un gruppo di lavoro che è la base di partenza alla quale aggiungere qualche giocatore blasonato. Bisogna inoltre lavorare sulle strutture: nei giorni scorsi ho partecipato a una riunione tecnica allo stadio per l’impianto elettrico, quello acustico e i led a tutto campo che sono necessari negli stadi di serie B. Entro i primi 15 giorni di febbraio avremo sistemato tutto”.

Pensa che sia possibile ottenere un successo con meno budget e più programmazione?
“Secondo me si. Pensi alla nostra coppia d’attacco formata da Volpe e Tounkara: ha un costo modesto rispetto a molti altri tandem di serie C ma è una delle più prolifiche nonostante alcuni infortuni. Si deve fare programmazione altrimenti si rischia di creare buchi nei bilanci che poi alla fine qualcuno dovrà pagare. A Catania, per fare un esempio attuale, c’è una voragine amministrativa e speriamo per gli amici siciliani che le cose si sistemino. A Viterbo non vogliamo che accada una situazione del genere”.

La tribuna Pratogiardino al Rocchi è un’idea realizzabile?
“Speriamo di sì. Lunedì ho incontrato un esponente del comune perché in questo caso l’opera non è di nostra competenza e noi come società sportiva non possiamo fare nulla. Spero che l’amministrazione la metta nei programmi futuri anche se l’aiuto più importante deve arrivare dal pubblico. Più tifosi verranno e più capienza servirà allo stadio: speriamo che i supporter ci stiano vicino”.

Dopodomani apre il mercato. Qualche anticipazione?
“Di nomi, come sa, non ne faccio. Abbiamo una rosa molto ampia e ci saranno sia arrivi che partenze ma senza stravolgere nulla”.

Tusciaweb ha eletto Atanasov giocatore della Viterbese dell’anno. State pensando al suo rinnovo?
“Vogliamo che il calciatore rimanga e dobbiamo semplicemente metterci d’accordo con lui”.

Impossibile non parlare di Volpe ed Errico. Sarà difficile trattenerli anche per la prossima stagione…
“Assolutamente no. Uno dei prossimi passi che devo fare è incontrare Maurizio Stirpe. Il presidente del Frosinone è fuori ma a breve vorrei avere rassicurazioni su Volpe ed Errico ma anche su Besea: sono convinto che nel girone di ritorno ci darà tante soddisfazioni”.

C’è una squadra di serie A che sogna di incontrare?
“Le due romane ma non è affatto un sogno. Credo che in futuro lo faremo anche perché abbiamo buoni rapporti con entrambe. Qualche giorno fa ci siamo sentiti con i dirigenti della Lazio e della Roma: il mercato sta per aprire e sono fonti importanti”.

Cosa rappresenta la Viterbese per Romano? E cosa si augura per il 2020 calcistico?
“La Viterbese ormai fa parte del mio mondo. Io sono innamorato delle mie aziende e ci metto tanta passione. Molti presidenti di serie A, B e C ci stanno facendo i complimenti per quello che stiamo facendo e per l’impronta di squadra giovane e ambiziosa che siamo riusciti a dare. Per il futuro spero di migliorare ancora i risultati e portare la Viterbese il più in alto possibile”.

Samuele Sansonetti


Serie C – girone C
21sima giornata
domenica 12 gennaio

Cavese – Reggina (sabato)
Viterbese – Bari
Catanzaro – Bisceglie
V. Francavilla – Catania
S. Leonzio – Teramo
Potenza – Ternana
Avellino – Vibonese
Rende – Casertana
Monopoli – Paganese
Rieti – Picerno


Serie C – girone C
classifica

SquadraPTGVPSGFGSDR
Reggina49191540421032
Bari39191162331320
Potenza39191234241311
Monopoli37191216271611
Ternana3719114427198
Catanzaro291985626215
Catania28198472930-1
Vibonese2619685372512
Avellino26198292428-4
Casertana251967626251
Teramo25196762123-2
Paganese241966730264
Viterbese241973927261
V. Francavilla22195772427-3
Cavese22195771528-13
Picerno171945101926-7
Bisceglie14192891528-13
Rende131934121234-22
Rieti121934122142-21
S. Leonzio111925121938-19

Serie C – girone C
i marcatori della Viterbese

8 gol: Michele Volpe
7 gol:
 Mamadou Tounkara
2 gol: Andrea Errico, Daniel Bezziccheri, Zhivko Atanasov
1 gol: Stefano Antezza, Mario Pacilli (1 rigore), Salvatore Molinaro, Davide Sibilia, Marco Simonelli, Mattia Zanoli


Condividi la notizia:
1 gennaio, 2020

Bilanci 2019 ... Gli articoli

  1. "Speriamo che la legge sulla rigenerazione trovi attuazione"
  2. In prima linea contro l'abolizione della prescrizione e parte civile contro la mafia...
  3. "Se continua così, questo territorio non va da nessuna parte..."
  4. "Export in crescita, la Tuscia fa anche meglio della media nazionale"
  5. "In due anni fondi dedicati per le politiche sociali aumentati di 15 milioni di euro"
  6. "L'avvocato ha un ruolo sociale, non è solo una questione di competenze professionali"
  7. "Un'utopia produrre senza gli agrofarmaci, bisogna ridurli"
  8. "Caporalato in crescita nella Tuscia, viene sfruttato chi si trova in condizioni di difficoltà"
  9. "Tiene l’export, bene tessile e agroalimentare, benissimo il turismo"
  10. "I nostri vini conquistano il mercato nazionale e l'olio è ancor più che extravergine"
  11. "Ormai arriviamo in stazione e ci chiediamo 'Chissà oggi cosa succederà?'"
  12. "La ex caserma dei vigili del fuoco per l'ampliamento dell'università"
  13. "Una parte di gioventù viterbese non sta crescendo nel migliore dei modi..."
  14. "Sogno che la Tuscia abbia un ruolo trainante per l’economia della Regione"
  15. "Mi piace mettere in risalto che oltre la metà degli avvocati viterbesi sono donne"
  16. Volley Life capolista, ma Antonucci frena: "La promozione è un surplus"
  17. "Aumenta l'export e le nostre imprese bio sono prime nel Lazio"
  18. "Dobbiamo educare alla genuinità: la mela perfetta non sempre è la migliore..."
  19. "Il lavoro di FdI in comune è costante, continuo, senza sosta e pancia a terra"
  20. Tusciaweb, un 2019 straordinario con 60 milioni di pagine lette
  21. “La squadra è decimata, per salvarsi bisognerà fare l'impossibile”
  22. "Viterbesi omertosi? Diciamo che sono riservati..."
  23. "Mi ricandido solo se portiamo a termine il programma"
  24. Boom di "Anche tu redattore", nel 2019 oltre mille segnalazioni pubblicate
  25. Quattro omicidi nel 2019 nella Tuscia
  26. "Con Paperonly vogliamo salvare dalla distruzione e poi valorizzare libri, cartoline e documenti"
  27. "I conti della Regione sono in ordine e vanno in continuo miglioramento"
  28. "Questa è la maggioranza delle parentele, delle tasse e di chi vuole un posto in comune"
  29. "Pronti per nuove battaglie e per tutelare i diritti di chi, col suo lavoro, assicura un futuro al paese"
  30. "Un 2019 pieno di scossoni, ma il food è in grande espansione"
  31. Un anno di Touring Club...
  32. Active network, secondo miglior attacco e zona playoff a un passo
  33. "L'amministrazione è ferma e impantanata, Viterbo deve decollare"
  34. "Sarà l'anno delle strade, dell'appalto dei rifiuti e delle assunzioni"
  35. La Vbc Polistampa ricarica le pile con tanta voglia di riscatto
  36. "Un 2019 da sogno con 16 vittorie e 3 titoli italiani"
  37. Union Viterbo rullo compressore, sette vittorie su sette e primo posto solitario
  38. E' una Viterbese "da ripresa", dieci gol e 11 punti dopo il 75'
  39. Per l'Ortoetruria un Natale da capolista, Matthew Pebole miglior marcatore
  40. Baschirotto il più presente, Tounkara il più falloso
  41. Viterbese, il giocatore dell'anno è Zhivko Atanasov
  42. "È stato un anno intenso e ricco di successi"
  43. "Il lavoro è la vittima più illustre dell’ultimo decennio"

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR