--
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Fabrica do Roma - Gli alunni delle classi di II e III media dell’ I.C. “San Giovanni Bosco” all'incontro con gli agenti nell'ambito del progetto della polizia ferroviaria

180 studenti a “Train…to be cool”

Condividi la notizia:

La questura di Viterbo

La questura di Viterbo

Fabrica di Roma – 180 alunni delle classi di II e III media  dell’ I.C. “San Giovanni Bosco” di  Fabrica di Roma, il 17 febbraio, hanno incontrato il personale del compartimento Polfer per il Lazio, nell’ambito del progetto di educazione alla legalità “Train…to be cool”.

Il progetto della polizia ferroviaria è nato nel 2014, in collaborazione con il Miur, per  educare gli  studenti delle scuole elementari, medie e superiori,  alla legalità, al rispetto delle regole ed all’attenzione verso gli incidenti in ambito ferroviario, spiegando i rischi reali che si possono correre con atteggiamenti non corretti. 

Gli studenti, a cui sono stati mostrati filmati e slide, hanno molto apprezzato gli argomenti trattati.

Gli operatori Polfer hanno richiamato l’attenzione dei ragazzi  anche sulla distrazione,  un’altra fonte di pericolo che causa purtroppo incidenti.

La sicurezza dei ragazzi che utilizzano i treni  come mezzi di trasporto  è  uno dei maggiori obiettivi che  ogni anno si  prefissa  la Polizia Ferroviaria.  


Condividi la notizia:
20 febbraio, 2020

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR