--
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Sport - Atletica leggera - Gli atleti viterbesi sugli scudi al meeting nazionale indoor di Ancona, alla "Bentornato 2020" della Farnesina e nel primo cross provinciale nella Tuscia

Alto Lazio, weekend ricco di soddisfazioni tra Ancona, Roma e Viterbo

Condividi la notizia:

Sport - Atletica leggera - Gli atleti dell'Alto Lazio

Sport – Atletica leggera – Gli atleti dell’Alto Lazio

Sport - Atletica leggera - Gli atleti dell'Alto Lazio

Sport – Atletica leggera – Gli atleti dell’Alto Lazio

Roma – Triplo impegno per gli atleti dell’Alto Lazio nel fine settimana, in gara con gli Allievi e Juniores ad Ancona nel meeting nazionale indoor, con gli Assoluti nella manifestazione “Bentornato 2020” a Roma Farnesina e a Viterbo nel primo cross provinciale della nuova stagione agonistica.

E’ di Elena Vergaro il miglior risultato tecnico che nelle batterie dei 60 ostacoli ad Ancona coglie con 8″80 la terza migliore prestazione italiana dell’anno e prima del 2004. La pupilla di Umberto Battistin corre vincendo due volte in finale nuovamente sotto i 9″00 (8″86 e 8″89), gara ripetuta per il posizionamento sbagliato dell’ultimo ostacolo. Elena Vergaro sarà impegnata il 15 febbraio sempre ad Ancona ai campionati italiani Indoor e il risultato la colloca prepotentemente tra le probabili contendenti al podio finale.

Non è da meno la Juniores Martina Gasbarri che ad Ancona si migliora di ben quattro centimetri portando il suo record personale a 1,67 nell’alto per la gioia della sua allenatrice Federica Gregori, a una settimana dall’appuntamento nazionale dei campionati Juniores/Promesse. Gara più che convincente per l’Allievo Manuel Gentile che fallisce di un centesimo di secondo la finale sui 60 metri e minimo di partecipazione per i campionati italiani di febbraio, correndo in batteria nell’ottimo tempo di 7″29.

Ottima gara anche per l’Allievo di Sergio Burratti, Loajit Botticelli che mette tutti in riga nella gara di salto in lungo vinta con la misura di 6,38, anche lui a breve parteciperà ai campionati italiani indoor. Esordio positivo per Matteo Cianchelli nei 1500m. dove realizza l’ottimo tempo di 4’28″07 correndo con grande disinvoltura nella nuova categoria Allievi. Buoni risultati anche per Diego Anselmi che si migliora di un secondo nei 200 metri correndo in 25″38 (precedente 26″27) ed Erica Ciatti che sfiora il record personale nell’asta a 2,20 e corre i 200 metri in 30″35.

A Roma invece si è svolta la prima uscita Outdoor dell’anno con una interessante manifestazione imperniata su prove non olimpiche. In gara la giovane Promessa dell’Alto Lazio Leonardo Bargagli che si è classificato secondo nella prova dei 500 metri con il tempo di 1’05″39, di buon auspicio in vista dell’impegno della prossima settimana ad Ancona nei nazionali indoor. Buono il crono ma peccato per il risultato, in una gara condotta con troppa prudenza nel primo tratto che altrimenti gli avrebbe potuto regalare una bella affermazione.

A Viterbo è andato in scena il primo cross provinciale che ha visto l’affermazione nella gara assoluta femminile di Jessica Baldassini e nella prova maschile il secondo, terzo e quarto posto di Endesa Mussa, Andrea Panza e Armando Andrusca.


Condividi la notizia:
4 febbraio, 2020

    • Altri articoli

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR