--
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Hanau - 11 persone morte fra cui l'attentatore, in due locali frequentati da curdi e turchi

“Annientare chi non si può espellere” killer fa una strage in due locali

Condividi la notizia:

Hanau - Doppio attentato

Hanau – Doppio attentato

Hanau – Undici morti in due sparatorie ad Hanau in Germania. Tra loro anche il killer, ferite in modo grave cinque persone. È successo in due diversi locali, solitamente frequentati da curdi e turchi.

A sparare, un uomo da un’auto in corsa. L’autore della strage è stato ritrovato morto in casa, morta anche la mamma, come riferito dalla polizia.

A quanto pare, sono stati ritrovati un video e uno scritto in cui è riportato come alcuni popoli, che non si possono più espellere dalla Germania, devono essere annientati.  Il che fa supporre che il killer appartenesse all’estrema destra.

Stando a quanto riporta Bild, l’attacco si sarebbe svolto in due momenti. Una prima sparatoria in un locale e la seconda con altri colpi esplosi da un’auto in corsa. 

Prima il fuoco sarebbe stato aperto al Midnight, in pieno centro, due l’attentatore avrebbe suonato il campanello e una volta entrato nell’area fumatori avrebbe iniziato a sparare alla cieca. Poi si sarebbe spostato all’Arena Bar & Café, in un’altra zona della città. 

Una strage che è stata classificata come atto di terrorismo, con movente la xenofobia. Lo ha spiegato il ministro dell’Interno dell’Assia, Peter Beuth.


Condividi la notizia:
20 febbraio, 2020

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR