--
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Viterbo - Il presidente Mauro Pacifici: "I doni della terra sono fonte di sostentamento per le nostre famiglie e anche per chi indirettamente ne usufruisce"

Cavalli, galline e trattori per la giornata del ringraziamento di Coldiretti

Condividi la notizia:

WhatsApp-Image-2020-02-02-at-17.23.32

Viterbo - Giornata del ringraziamento di Coldiretti

Viterbo – Giornata del ringraziamento di Coldiretti

Viterbo - Giornata del ringraziamento di Coldiretti

Viterbo – Giornata del ringraziamento di Coldiretti

Viterbo - Giornata del ringraziamento di Coldiretti

Viterbo – Giornata del ringraziamento di Coldiretti

Viterbo - Giornata del ringraziamento di Coldiretti

Viterbo – Giornata del ringraziamento di Coldiretti

Viterbo – (ma.ma) – Cavalli, galline e trattori per la giornata del ringraziamento di Coldiretti.

Cavalli e trattori per le vie di Viterbo. Ma anche galline, pecore e altri piccoli animali trasportati fino alla basilica di San Francesco. Qui la benedizione e poi la messa.

Ieri la giornata del ringraziamento organizzata da Coldiretti. La partenza alle 9,30 dalla sede della federazione provinciale. Due i punti di ritrovo. Nel piazzale di Coldiretti i trattori. Nel piazzale del consorzio agrario i cavalli. 

Da qui la sfilata. Percorrendo viale Francesco Baracca, via Fratelli Rosselli, piazza del teatro, piazza della Rocca e chiesa di San Francesco. 

Il corteo di cavalli e trattori è stato anche accompagnato da diversi piccoli animali della campagna. Il ritrovo di fronte alla basilica di San Francesco dove il parroco e don Paolo Carlotti, consigliere ecclesiastico regionale, hanno benedetto i mezzi, i cavalli e tutti gli animali radunati.

Poi la celebrazione della messa per ringraziare dell’annata passata. Durante la cerimonia è stato fatto anche un offertorio con cesti di prodotti legati alla terra e alla produzione agricola. Tra questi latte, uova, acqua, terra, olivo, olio. Per ogni prodotto una piccola descrizione per approfondire il valore fisico e morale di ogni singolo elemento.

In ultimo anche un momento conviviale nell’oratorio della chiesa dove è stato allestito un banchetto con i prodotti di Coldiretti.

La giornata del ringraziamento è una tradizione sentita e diffusa in tutta la provincia.

“La giornata del ringraziamento è un appuntamento a cui Coldiretti tiene particolarmente – racconta il presidente di Coldiretti Mauro Pacifici –. E’ un evento importantissimo anche perché ultimamente si stanno un po’ perdendo i valori di base. Molte volte sembra che le uova escano dal ripiano del supermercato già impacchettate, invece dietro ogni prodotto c’è un duro lavoro. Nonostante le annate possano essere più o meno proficue, siamo arrivati fino a oggi. Siamo arrivati ai 75 anni di Coldiretti. Ringraziamo i doni della terra perché questi sono fonte di sostentamento per le nostre famiglie e anche per chi indirettamente ne usufruisce”


Condividi la notizia:
3 febbraio, 2020

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR