--
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Cronaca - La protesta del Team bike Viterbo: "Sportivi, turisti e semplici passeggiatori non possono transitare nel territorio boschivo comunale"

“L’ordinanza del sindaco vieta l’accesso ai boschi di Caprarola”

Condividi la notizia:

Caprarola - Il divieto

Caprarola – Il divieto

Caprarola - Il divieto

Caprarola – Il divieto

Caprarola – Riceviamo e pubblichiamo – “Quello che sta succedendo nella Tuscia è assolutamente grave e unico”.

Queste sono le parole del presidente del Team vike Viterbo 2002 Marcello Ubertini.

L’associazione impegnata da quasi venti anni nella promozione e la pratica della mountain bike a livello amatoriale, vuole segnalare quanto sta succedendo nel nostro territorio affinché qualcuno intervenga per ripristinare la ragionevolezza.

Da circa due mesi, continua Ubertini, è stata emessa un’ordinanza a firma del sindaco del comune di Caprarola Eugenio Stelliferi, che vieta l’accesso ai boschi del territorio di competenza.

Detta così potrebbe sembrare neanche tanto grave. Nessuno e per nessuna ragione può entrare, sostare o transitare nel territorio boschivo del comune di Caprarola, per intenderci, ad esempio nel parco naturale del lago di Vico. Ebbene si con una semplice carta bollata si vieta di godere delle bellezze naturali che la nostra terra ci offre. La cosa grave e che lo si fa per tutti.

Indistintamente, tutti. Sportivi, turisti, semplici passeggiatori, insomma chiunque. Tutti coloro i quali avendo deciso per una vita sana di fare sport, turismo e quant’altro e che comunque non producono effetti negativi sull’ambiente sono interdetti dal fruire uno spettacolo unico nel suo genere, il nostro bosco.

Abbiamo fattivamente partecipato al progetto Tuscia sport and leisure promosso dalla camera di commercio di Viterbo. Un progetto a scopo turistico sportivo fortemente voluto dal presidente Domenico Merlani che ha come ambizioso scopo quello di servire al turista che visita la Tuscia, un prodotto di grande conoscenza e fruibilità del nostro territorio, dei nostri boschi. Un portale, in continuo aggiornamento, dedicato alla conoscenza capillare di tutti i percorsi fruibili all’interno dei boschi (e non) della Tuscia. Servizi, hotel e quant’altro porti agevolazione del soggiorno. Abbiamo un importante flusso di turismo mordi e fuggi facciamo bene a coccolare i nostri visitatori affinché si soffermino più tempo nel territorio.

Bene, tutto ciò può essere vanificato dai divieti di ingresso nei boschi e in tutti quelli che sono i percorsi al loro interno. Paesaggi magnifici, viste mozzafiato opportunamente inseriti all’interno delle guide che poi non possono essere ne visitati ne percorsi, una presa in giro per noi cittadini della Tuscia ma soprattutto per i turisti che vengono in visita. Una pubblicità sicuramente negativa che nel medio lungo termine allontanerà le visite in terra di Tuscia. Confidiamo nella ragionevolezza degli amministratori e speriamo di poter presto fruire della nostra Tuscia.

Team bike Viterbo


Condividi la notizia:
14 febbraio, 2020

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR