--
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Cultura - Esposte al pubblico 20 fotografie che rappresentano vedute ed esterni di edifici di Bassano Romano

Il monastero di San Vincenzo ha ospitato la mostra di Manola Solfanelli

Condividi la notizia:

Bassano Romano - Il monastero di San Vincenzo

Bassano Romano – Il monastero di San Vincenzo

Bassano Romano – Sabato 8 febbraio, dalle 10 alle 17,30, si è svolta al monastero di San Vincenzo la mostra fotografica a cura della fotografa Manola Solfanelli.

Esposte al pubblico 20 fotografie che rappresentano vedute ed esterni di edifici di Bassano Romano e del monastero. La mostra fotografica ha ottenuto il patrocinio del comune di Bassano Romano. A introdurre l’evento culturale la giornalista e storica Sara Fresi.

Il monastero di San Vincenzo è un centro di spiritualità, oasi di pace e luogo di accoglienza, meta di pellegrinaggi da tutto il mondo. Conserva al suo interno la statua del Cristo Portacroce realizzata dal celebre scultore Michelangelo Buonarroti e copia a grandezza naturale della Sindone. La struttura è gestita dalla congregazione Benedettina Silvestrina, fondata da San Silvestro Abate sul monte Fano nei pressi di Fabriano e approvata dal papa Innocenzo IV nel 1248. E’ una delle più antiche famiglie benedettine.

In tale occasione è stato intervistato don Cleto Tuderti, già priore, autore di varie pubblicazioni, alcune delle quali riguardano il rapporto tra fede e comunità di Bassano Romano.


Condividi la notizia:
13 febbraio, 2020

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR