--
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Regione - Lo afferma Luisa Regimenti, eurodeputata della Lega dopo i recenti fatti di cronaca

“Sanità nel Lazio: urgente rivedere il sistema e tutelare il diritto alla salute”

Condividi la notizia:

 Luisa- Regimenti

Luisa- Regimenti

Roma – “Le politiche attuate da Zingaretti e dal suo assessore D’Amato hanno messo in ginocchio la sanità nel Lazio. La situazione è critica: da una parte i cittadini costretti a sopportare carenze nei servizi e dall’altra medici e infermieri alle prese con turni massacranti e precarietà lavorativa.

La morte della donna di 66 anni a Latina, dopo aver trascorso otto ore al pronto soccorso, il medico indagato per il decesso di una sedicenne, tornata a casa dopo essere stata dimessa dall’ospedale di Viterbo e i tagli alle risorse destinate per l’assistenza domiciliare ai disabili sono solo gli ultimi episodi di cronaca.

Per questo consideriamo prioritario rivedere il sistema della sanità regionale, per garantire a tutti la giusta tutela del diritto alla salute”.

Lo afferma Luisa Regimenti, eurodeputata della Lega e responsabile Sanità per il partito nel Lazio.


Condividi la notizia:
18 febbraio, 2020

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR