Tusciaweb-150x200-luglio-20-b

    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Lazio - L'assessore alla Sanità Alessio D'Amato annuncia l'attivazione dell'unità di crisi

“Casa di riposo Giovanni XXIII di Roma, 13 ospiti e 5 operatori positivi al Covid-19”

Condividi la notizia:

Alessio D'Amato

Alessio D’Amato

Roma – Riceviamo e pubblichiamo – E’ stata predisposta l’unità di crisi per la casa di riposo Giovanni XXIII in via Galeffi a Roma gestita dalla fondazione sorelle della carità.

Ad oggi risultano positivi 13 anziani di cui uno ricoverato, 5 operatori e stanotte c’è stato un decesso di una anziana e sul posto è giunto il servizio medico legale per il riscontro e il trasporto della salma.

Vista la gravità della situazione e l’insufficienza dell’azione messa in campo dalla proprietà della casa di riposo, che non adempie alle prescrizioni indicate dalla Asl Roma 2, si è ordinato alla Asl di subentrare nella gestione sanitaria vista la impossibilità della proprietà.

Si è infine chiesto al comune di Roma di predisporre tutte le azioni tese a garantire l’approvvigionamento del vitto agli ospiti della struttura che continuerà ad essere posta in isolamento secondo le direttive impartite dalla Asl e dal servizio regionale di sorveglianza malattie infettive Seremsi – Spallanzani.

Alessio D’Amato
Assessore alla Sanità e l’integrazione sociosanitaria della Regione Lazio

 


Condividi la notizia:
24 marzo, 2020

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR