Tusciaweb-150x200-luglio-20-b

    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Coronavirus - Viterbo - Modo originale di trascorrere il tempo per via delle restrizioni, documentato con un video su Facebook

Di casa non si esce, ma c’è chi si allena per diventare facchino di S. Rosa

Condividi la notizia:

Viterbo - Prova di portata in casa

Viterbo – Prova di portata in casa

Viterbo - Prova di portata in casaViterbo - Prova di portata in casa

Viterbo – Prova di portata in casa

Viterbo - Spostamento dell'attrezzatura per la prova di portata

Viterbo – Spostamento dell’attrezzatura per la prova di portata

Viterbo – (g.f.) – Tutti a casa per il Coronavirus.

Con così tanto tempo occorre organizzarsi in qualche modo e c’è chi ha pensato di sfruttare al meglio questi giorni a disposizione, mettendoli a frutto per raggiungere un obiettivo. Diventare facchino di santa Rosa.

Così Antonio ha fatto spazio in casa, dove ha portato la cassetta da mettere sulle spalle e ha iniziato a fare i giri della stanza. Come nelle classiche prove di portata.

Ha postato anche il video di un paio di giri con l’attrezzatura che di giorno in giorno diventerà più pesante.

Per organizzare in casa gli allenamenti, però, ha dovuto prendere il necessario dal garage e portarlo fino a casa.

Un trasporto che non è passato inosservato, in pieno centro a piazza Fontana Grande, in giornate in cui le strade sono deserte.

C’è chi ha pure filmato la scena e poi fatta girare via social.

A prima vista poteva sembrare una prova di portata all’aria aperta. Ma non era così. Tanto che il diretto interessato, sempre dal suo profilo Facebook ha dovuto spiegare com’è davvero andata. “Questo pomeriggio portando a spasso il mio cane e ho voluto prendere la cassetta, per allenarmi alla prova del facchino, dal mio garage”.

C’è chi ha frainteso: “In piena quarantena mi alleno tra via Garibaldi e piazza Fontana Grande? Lo capirebbe pure un bambino di cinque anni che la stavo semplicemente spostando”. Adesso lo hanno capito tutti.


Condividi la notizia:
24 marzo, 2020

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR