--
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Economia - Il presidente di Confcommercio Lazio Nord Leonardo Tosti chiede ad alcuni istituti bancari di supportare le micro e piccole imprese

“Interessi sulla sospensione dei mutui, deprecabile in questo momento di difficoltà”

Condividi la notizia:

Economia

Economia

Rieti – Riceviamo e pubblichiamo – L’art. 56 del DL 18/2020 (Cura Italia) dispone che “per i mutui e gli altri finanziamenti a rimborso rateale, il pagamento delle rate o dei canoni di leasing in scadenza prima del 30 settembre 2020 è sospeso sino al 30 settembre 2020 secondo modalità che assicurino l’assenza di nuovi o maggiori oneri per entrambe le parti”.

Alcuni associati ci hanno segnalato e documentato che per richiedere la sospensione alcuni istituti di credito applicano gli interessi.

L’applicazione degli interessi è in contrasto con la normativa e deprecabile in questo momento di grave difficoltà delle imprese. Qualora l’istituto di credito debba attendere le direttive interne per procedere alla sospensione, consigliamo gli imprenditori di aspettare e di non richiedere la moratoria Abi che prevede il pagamento degli interessi.

Invitiamo tutti gli istituti di credito a supportare e ad assistere le micro e piccole imprese con tutti gli strumenti disponibili senza aggravarle di costi insostenibili.

Leonardo Tosti
Presidente Confcommercio Lazio Nord


Condividi la notizia:
20 marzo, 2020

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR