--
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Cronaca - Proteste per il Coronavirus e le limitazioni alle visite - A Frosinone in 100 si barricano

Rivolta nelle carceri, a Modena tre i morti, due agenti in ostaggio a Pavia

Condividi la notizia:


La rivolta nel carcere di Modena

La rivolta nel carcere di Modena

Modena – Coronavirus, si aggrava il bilancio per le rivolte nelle carceri, sale a tre il numero dei detenuti morti a Modena. Due sono in rianimazione. 

I disordini ieri pomeriggio, pare per quanto sta accadendo in Italia, il timore di contagio al virus e il rifiuto delle misure preventive, come le limitazioni alle visite dei parenti. 

Protesta dura anche a Pavia, poi rientrata ieri sera. Nel carcere i detenuti hanno preso in ostaggio due agenti e rubato le chiavi delle celle, riuscendo a liberare decine di carcerati. I sindacati Sappe e Uilpa parlano di devastazione e detenuti che si sono picchiati fra loro. Picchiati con violenza due agenti.  sarebbero anche stati picchiati violentemente. 

Le proteste riguardano anche altri istituti penitenziari, da Frosinone, dove in cento si sono barricati, stando al garante dei detenuti, poi a Vercelli, passando per Napoli, Bari, Palermo, Alessandria e Foggia.

A Poggioreale feriti due agenti in modo lieve.

Proteste anche fuori dagli istituti penitenziari, tanto a Napoli quanto a Bari, sempre per protestare contro le misure che limitano le visite. 


Articoli: Morto un detenuto nella rivolta al carcere di Modena – Rivolte nelle carceri, l’Uspp attacca i garanti dei detenuti – De Fazio (Uipla polizia penitenziaria): “È caos nelle carceri, rivolte in molti penitenziari” – Unione sindacati polizia penitenziaria: “Carceri e istituti minorili, vogliamo sapere cosa dobbiamo fare” – De Fazio (Uilpa polizia penitenziaria): “Scuole di polizia penitenziaria: lezioni sospese o no?”


Condividi la notizia:
9 marzo, 2020

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR