--
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Cronaca - L'assessore Cruciani: "Grazie ai cittadini, anche in questo difficile periodo - Puntiamo all'80 percento"

Vitorchiano, a febbraio raccolta differenziata al 79,14 percento

Condividi la notizia:

Vitorchiano

Vitorchiano

Vitorchiano – Prosegue con successo la raccolta differenziata dei rifiuti nel comune di Vitorchiano in questo inizio di 2020.

Dopo i positivi risultati di gennaio, a febbraio il dato ha raggiunto il 79,14 percento.

“Grazie a tutti i cittadini di Vitorchiano – commenta l’assessore all’ambiente Federico Cruciani – per mantenere alta l’attenzione anche in questo difficile periodo di emergenza sanitaria a causa del Covid-19, nonché agli operatori dell’impresa affidataria del servizio che, in modo silenzioso ma efficace, svolgono regolarmente il loro lavoro di ritiro sul territorio”.

Nel corso del 2019 ogni cittadino vitorchianese ha prodotto circa 1,2 chili a settimana di rifiuto indifferenziato, corrispondenti a circa 62,77 chili annuali. Un numero già notevolmente inferiore rispetto ai 2,24 chili settimanali del 2018 (116,55 chili pro capite annui).

Un dato molto significativo – continua Cruciani – che ci permette, nel corso del corrente anno, di limare ulteriormente la quantità pro capite di rifiuto indifferenziato. L’obiettivo per il 2020 è di poco superiore ai 52 chili, che di fatto si traduce in solo 1 kgchilo a settimana. Traguardo ambizioso, ma alla nostra portata, che si tradurrebbe inoltre in una percentuale media di raccolta differenziata superiore all’80 percento“.

Dopo la fase sperimentale corrispondente all’anno 2019, caratterizzata dall’introduzione del sistema di misurazione puntuale della frazione di secco indifferenziato, i primi dati del 2020 confermano Vitorchiano tra i comuni “ricicloni” del Lazio. Gli obiettivi dell’amministrazione restano immutati: rispettare l’ambiente, aumentando ancora la frazione differenziata e riducendo al minimo quella indifferenziata; rispettare le norme; contenere i costi del conferimento in discarica, aumentati del 30 percento per l’indifferenziato e del 13 percento per l’organico in base alla tariffa rideterminata dalla Regione.

Produrre meno secco indifferenziato – interviene il sindaco Ruggero Grassotti – si sta rivelando una sfida che tutti i cittadini hanno accettato e vinto. I buoni dati consuntivi del 2019 e questo ottimo di inizio 2020 dimostrano che le novità introdotte ad inizio dello scorso anno hanno rappresentato una vera e positiva rivoluzione, condivisa con i cittadini; un disegno organico volto a migliorare il sistema nel suo complesso a tutto vantaggio dei vitorchianesi“.

A supporto dei cittadini e delle attività quotidiane, inoltre, è disponibile anche Junker, un’applicazione per smartphone, il cui download è gratuito, che permette di riconoscere i rifiuti e aiuta i cittadini a differenziare al meglio, fornendo informazioni a 360 gradi (basta infatti selezionare Vitorchiano per avere a portata di mano tutte le indicazioni sulla gestione del servizio).

Durante l’emergenza Covid-19, restano attivi i servizi a domicilio per ritiro rifiuti ingombranti (a pagamento e su appuntamento), sfalci d’erba e ramaglie.

Comune di Vitorchiano


Condividi la notizia:
27 marzo, 2020

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR