--
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Emergenza Covid-19 - Il gruppo consigliare di minoranza del comune di Caprarola scrive ai sindaci del comprensorio cimino per dare il via a iniziative congiunte per la riapertura del presidio di Ronciglione

“L’ospedale Sant’Anna utile per decongestionare Belcolle”

Condividi la notizia:

Ronciglione - Ospedale S. Anna

Ronciglione – Ospedale S. Anna

Caprarola – Riceviamo e pubblichiamo la lettera del gruppo consigliare di minoranza del comune di Caprarola ai sindaci dei comuni di Ronciglione, Caprarola, Capranica, Sutri, Carbognano, Vallerano, Vignanello, Canepina e Vetralla e per conoscenza al prefetto della provincia di Viterbo con oggetto la richiesta al governatore della Regione Lazio di riapertura dell’ospedale Sant’Anna di Ronciglione.

Gentilissimo sindaco,

come gruppo consigliare di minoranza del comune di Caprarola siamo a chiedere, a lei e ai suoi colleghi del comprensorio, di valutare l’opportunità e la possibilità di mettere in atto tutte le iniziative congiunte per formalizzare una richiesta al presidente della Regione Lazio per la riapertura dell’ospedale Sant’Anna di Ronciglione.

Questa nostra richiesta è mossa dalla particolare, drammatica, emergenza sanitaria che stiamo vivendo in questi giorni e che purtroppo non avrà termine nel breve e medio periodo.

L’ospedale Sant’Anna dispone di 50 posti letto e due sale operatorie, recenti lavori lo avevano ammodernato, e con dei mirati interventi potrebbe in un breve lasso di tempo diventare un presidio utilissimo, se non decisivo, per decongestionare l’ospedale Belcolle di Viterbo, già in sofferenza a causa dell’emergenza Covid-19, e diventare punto di riferimento di tutti gli abitanti, di tutti i pazienti, del comprensorio nella lotta a questa pandemia.

Sappiamo che già altre associazioni e altri amministratori locali hanno messo in atto campagne di sensibilizzazione sul tema che vanno in questa direzione. Se lei fa parte di questi siamo contenti e soprattutto ci rediamo disponibili a sostenerla con tutta la nostra forza ed i nostri mezzi nel modo e nelle forme che si riterranno più opportune, nella speranza che mai come in questa occasione alla fine prevalga il motto “L’unione fa la forza!”.

Cordiali saluti e un grosso in bocca al lupo per il quotidiano lavoro in prima linea contro il propagarsi del Covid-19.

Alessandro Pontuale
Roberto Sbarra
Valentina Nocera
Alessandro Cuzzoli
Gruppo consigliare di minoranza del comune di Caprarola

 


Condividi la notizia:
1 aprile, 2020

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR