--
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Coronavirus - Civita Castellana - Per partecipare all'iniziativa basta inviare la foto di piatti, vasi, manufatti e qualsiasi cosa racconti l’industria della stoviglieria e del sanitario

Il museo della ceramica lancia una raccolta virtuale di oggetti e ricordi

Condividi la notizia:

Civita Castellana - Il museo della Ceramica “Casimiro Marcantoni”

Civita Castellana – Il museo della Ceramica “Casimiro Marcantoni”

Civita Castellana – Riceviamo e pubblichiamo – Nel 2020 il museo della ceramica Casimiro Marcantoni di Civita Castellana compie 25 anni.

Il museo conserva oggetti ceramici, foto e documenti donati negli anni al comune da semplici cittadini e testimonianze filmate di imprenditori e operai.

In questo tempo dilatato che stiamo vivendo, ha pensato di dare vita a una iniziativa che coinvolga la città e il territorio mantenere forte il legame con la memoria della comunità.

Con l’hastag #IlmuseoMarcantoniacasamia il museo invita sui social a “donare in modo virtuale” gli oggetti, i ricordi, le testimonianze della storia della ceramica, che sono conservate nelle case dei civitonici, per condividere la bellezza del museo di casa propria #ilmuseoacasamia.

Se il senso di un museo è conservare e trasmettere memoria per il futuro, lo è a maggior ragione in questo momento.

Comune di Civita Castellana


Cosa si deve fare

Inviare fotografie di piatti, vasi, manufatti, qualsiasi cosa racconti l’industria della stoviglieria e del sanitario, brevi video o semplicemente racconti della produzione artigianale.

Le foto, i video e i racconti poi saranno pubblicati sulla pagina Facebook del museo insieme agli oggetti conservati nella collezione.

Se il senso di un museo è conservare e trasmettere memoria per il futuro, lo è a maggior ragione in questo momento.

Per partecipare si può scrivere su Facebook museomarcantonisiat o mandare una mail.


Condividi la notizia:
3 aprile, 2020

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR