- Viterbo News – Viterbo Notizie – Tusciaweb – Tuscia News – Newspaper online Viterbo – Quotidiano on line – Italia Notizie – Roma Notizie – Milano Notizie – Tuscia web - http://www.tusciaweb.eu -

“La città è quasi vuota, ma ci aspettavamo di peggio”

Condividi la notizia:
  • [1]
  • [2]


Viterbo – Spettrale. “Ma – come ha detto Cristiano Guerrini del Bar centrale a piazza del comune a Viterbo – ci aspettavamo di peggio”. E il tempo ieri sera non ha aiutato. E’ piovuto dal tardo pomeriggio fino all’inizio della sera. E tirava anche un po’ di tramontana.

Mercoledì. La città era così. A primavera inoltrata e a due passi dall’estate.

Metà settimana. Dal secondo step della Fase 2 del contrasto al Coronavirus. Quella dell’apertura di bar, ristoranti, pub e tutto.


Viterbo - Cristiano Guerrini [3]

Viterbo – Cristiano Guerrini


Dopo che il 4 maggio sono potute uscire le persone ed è iniziata una nuova vita, da quando il Covid ha preso il paese e chiuso tutti in casa. Un nuovo inizio con nuove regole mai sperimentate finora. Distanziamento sociale, divieto di aggregazione e tavoli dimezzati. Qualcuno li ha anche messi fuori. Come a piazza della morte col Magnamagna. Prodotti tipici e giardino invernale sotto la loggia di San Tommaso. E la fontana a fuso, medioevale, lì vicino.


Viterbo - Fase 2 - La riapertura dei locali [4]

Viterbo – Fase 2 – La riapertura dei locali


“Le persone – spiega Guerrini – cominciano ad arrivare all’ora dell’aperitivo. Ovviamente non è più come prima. Ma ci aspettavamo di peggio”. Non è più come l’anno scorso, quando, finiti i week end di pasqua, 25 aprile e primo maggio, gente e turisti erano in attesa degli eventi estivi e nel frattempo riempivano piazze e strade.



Ristoranti e pizzerie al centro storico, qualcosina è aperta. Ma, così sembra, solo a via San Lorenzo. Labirinto, sushi brasiliano e Eat. Con pochissimi clienti. Ogni tanto, qua e là. Più che un guadagno, un buon auspicio e nient’altro.


Viterbo - Fase 2 - La riapertura dei locali [6]

Viterbo – Fase 2 – La riapertura dei locali


Tutto il resto, in centro, è chiuso. Via La Fontaine, piazza delle erbe e via dell’orologio vecchio. Deserte. 


Viterbo - Fase 2 - La riapertura dei locali [7]

Viterbo – Fase 2 – La riapertura dei locali


In giro, però, qualcuno si vede. Soprattutto ragazzi e ragazze. Con le mascherine, tanto che non ci si riconosce più, e in gruppi. Per poi disaggregarsi al primo sospetto. Quanto, in sintesi, passa la volante della polizia di pattuglia in centro.


Viterbo - Fase 2 - La riapertura dei locali [6]

Viterbo – Fase 2 – La riapertura dei locali


Dei pub, alle 22, solamente il Settantasette è aperto. Al quartiere San Pellegrino. on Manfredi Samperi a servire cocktail dalla finestra e il fratello Orlando sulla porta a battere scontrini. La gente c’è stata. In maniera ordinata. Tra l’imbocco di via delle caiole e gli archi di palazzo degli Alessandri.


Viterbo - Fase 2 - La riapertura dei locali [8]

Viterbo – Fase 2 – La riapertura dei locali


Poco oltre quello che invece c’era dappertutto. Il vuoto. Con le prime somme che si potranno tirare nel fine settimana. Confidando che, oltre al Covid, non ci metta del suo pure il padreterno. 

Daniele Camilli


Multimedia: Fotogallery: Locali Fase 2, la prima settimana [9] – Video: Tutto sommato… [10]


Condividi la notizia:
  • [1]
  • [2]
  • Tweet [11]
  • [1]
  • [2]