--
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Il giornale di mezzanotte - Viterbo - Il 31 maggio sarà portata su una macchina da piazza del Plebiscito alla Trinità alla sola presenza delle autorità civili per le restrizioni dovute al Covid

Niente processione, sfilerà solo l’immagine della Madonna Liberatrice

Condividi la notizia:

Viterbo - La processione della Madonna Liberatrice

Viterbo – La processione della Madonna Liberatrice

Viterbo – Niente processione, sfilerà solo l’immagine della Madonna Liberatrice.

Da tradizione, viene trasportata dai “Fedelissimi della Liberatrice” su una macchina lignea del ‘600, scortata dai Cavalieri costantiniani di San Giorgio.

Quest’anno, invece, a causa delle restrizioni dovute al Covid-29, la processione non ci sarà, ma ci sarà comunque una celebrazione per onorare la manifestazione mariana.

Appuntamento domenica 31 maggio, dalle 17,30, a piazza del Plebiscito alla presenza delle autorità civili.

Dopo il discorso del sindaco, da piazza del Comune l’immagine della Madonna Liberatrice, posizionata su una macchina e scortata dai padri agostiniani, muoverà verso via Marconi, via Matteotti, piazza della Rocca e poi ci sarà una breve preghiera a san Faustino fino ad arrivare alla Trinità.

Qui che verrà fatta una messa. Resta da valutare se celebrarla fuori sulla piazza, all’interno della chiesa o addirittura nel chiostro.


Condividi la notizia:
23 maggio, 2020

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR