- Viterbo News – Viterbo Notizie – Tusciaweb – Tuscia News – Newspaper online Viterbo – Quotidiano on line – Italia Notizie – Roma Notizie – Milano Notizie – Tuscia web - http://www.tusciaweb.eu -

“Non è tempo di party, movide o assembramenti”

Condividi la notizia:
  • [1]
  • [2]

Informativa del premier Conte alla Camera [3]

Informativa del premier Conte alla Camera

Roma – “Non è tempo di party, movide o assembramenti”.

Informativa del premer Giuseppe Conte sul ddl sicurezza professioni sanitarie. 

Alla Camera, l’informativa urgente del presidente del consiglio dei ministri sulle misure per la nuova fase relativa all’emergenza epidemiologica da Covid-19.

Per il premier, non si poteva fermare l’Italia in attesa del vaccino.

“Dobbiamo accettare il rischio che i contagi possano aumentare, altrimenti il tessuto economico e sociale sarà compromesso e non possiamo mantenere all’infinito provvedimenti restrittivi”.

Conte annuncia dal 25 maggio 150mila test sierologici gratuiti a scopo d’indagine scientifica.

La fase 2 sarà affrontata con responsabilità: “Con la stessa determinazione della fase 1 – ritengo possibile, anzi doveroso, compiere una scelta indirizzata verso un rapido ritorno alla normalità. Siamo nella condizione di affrontare la fase 2 con fiducia e responsabilità”. 

Ricorda gli interventi stanziati dal governo, a cominciare dai 25 milioni a sostegno del lavoro: “Abbiamo introdotto anche una semplificazione degli strumenti adottati. Per la cassa integrazione abbiamo registrato tempi non adeguati, per questo l’Inps potrà anticipare il 40%, senza passare dall’invio delle domande da parte delle regioni”.

A proposito di semplificazioni, Conte annuncia un provvedimento per: “Attivare il motore delle opere pubbliche, il paese non può aspettare oltre. È il momento di semplificare la burocrazia”.

Potenziato il baby sitting e sono previsti bonus per i centri estivi: “Aumentiamo a 30 giorni i congedi per i genitori, fino al 31 luglio 2020”. Misure specifiche per persone con disabilità.

Il bonus vacanze, per famiglie con un Isee non più alto di 40mila euro: “Utilizzabile in strutture ricettive del Paese. Colgo l’occasione per invitare tutti i cittadini a fare le vacanze in Italia, contribuiamo al rilancio dell’economia in questa fase d’emergenza”.

Conte avverte le preoccupazioni nel Paese: “Di chi non sa se riuscirà nei prossimi mesi a conservare il posto di lavoro o ha investito in attività e non sa se riuscirà a farcela”.

Quando parla dei prestiti ottenibili in 24 ore, la Camera rumoreggia. “In molti casi non sta avvenendo. E essenziale che le banche assicurino liquidità in tempi più rapidi”. 

 


Condividi la notizia:
  • [1]
  • [2]
  • Tweet [4]
  • [1]
  • [2]