Tusciaweb-150x200-luglio-20-b

    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Coronavirus - Il governatore del Veneto Luca Zaia sull'andamento dell'epidemia di Covid-19 nella Regione dopo la comunicazione di altri otto casi di positività

“Dati non buoni, evitate di stringervi la mano”

Condividi la notizia:

Luca Zaia

Luca Zaia

Venezia – “Dati non buoni, evitate di stringervi la mano”. Il governatore del Veneto Luca Zaia sull’andamento dell’epidemia di Covid-19 nella Regione dopo la comunicazione di altri otto casi di positività e 35 persone in quarantena.

“Ai cittadini – ha spiegato Luca Zaia – dico di fare attenzione: si ricomincia a stringere le mani, evitatelo. Sono stati registrati altri otto casi positivi e 35 persone in isolamento. Non sono dati buoni, non è un momento di vanto”.

Il presidente della Regione Veneto si dice preoccupato sull’andamento dell’emergenza.

“Quest’aria di gioia – ha aggiunto Zaia – o è la quiete dopo la tempesta, se la tempesta è passata, ma se siamo prima della tempesta ci stiamo predisponendo per trovarla. Siamo davanti ad una bestia terribile, questo virus è terribile”.

Zaia ricorda inoltre le principali regole anticontagio come la disinfezione delle mani e l’utilizzo della mascherina,

“Ai cittadini dico di fare attenzione – ha aggiunto il governatore – si ricomincia a stringere le mani, evitatelo ancora per un po’. Continuate a disinfettarvi le mani. Mascherina nei luoghi chiusi e negli assembramenti, distanziamento sociale: questo è l’abc”.


Condividi la notizia:
30 giugno, 2020

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR