Tusciaweb-150x200-luglio-20-b

    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Viterbo - Ne dà notizia il consigliere delegato all’Ambiente Giulio Marini: "Iniziata la battaglia all’inciviltà"

“Divelte le placche e le scatole degli impianti elettrici, chiusi i bagni pubblici alla Quercia”

Condividi la notizia:

Giulio Marini

Giulio Marini

Viterbo – “Divelte le placche e le scatole degli impianti elettrici, chiusi i bagni pubblici alla Quercia”.

Giulio Marini, consigliere delegato all’ambiente, la definisce una battaglia contro l’inciviltà.

Oggi i bagni pubblici alla Quercia sono stati chiusi, Marini spiega il perché.

Lo abbiamo fatto – dice – per motivi di sicurezza a tutela del l’incolumità di utenti e operatori. I bagni quindi non sono accessibili perché ignoti hanno divelto tutte le placche e le scatole degli impianti elettrici, lasciando i fili elettrici scoperti“.

Il capogruppo forzista è pronto ad andare fino in fondo.

La battaglia all’inciviltà – continua – è appena iniziata e si farà sempre più intensa. Sanzioneremo chi compie certi gesti e va contro chi rispetta le regole, danneggiando la nostra città”.


Condividi la notizia:
27 giugno, 2020

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR