Tusciaweb-150x200-luglio-20-b

    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Lettera agli eroi del Covid - Il messaggio del sindaco di Castel Sant'Elia a medici, infermieri, forze dell'ordine e volontari

“Grazie per esservi donati al prossimo, siete una risorsa vitale per il paese”

Condividi la notizia:

Castel Sant'Elia - Il sindaco Vincenzo Girolami

Castel Sant’Elia – Il sindaco Vincenzo Girolami

Coronavirus - I sanitari di Belcolle

Coronavirus – I sanitari di Belcolle

Coronavirus - La polizia controlla le autocertificazioni

Coronavirus – I controlli della polizia

Viterbo - Vigili del fuoco

Vigili del fuoco durante il Coronavirus

Croce Rossa di Nepi, Castel Sant’ Elia e Monterosi

Carabinieri e Croce Rossa durante il Coronavirus

Viterbo - La finanza sequestra le mascherine non conformi

Coronavirus – La Guardia di finanza al lavoro

Protezione civile durante il Coronavirus

Protezione civile durante il Coronavirus

Castel Sant’Elia – (raff.stro.) – Quello di Castel Sant’Elia è uno dei sedici comuni della Tuscia a non essere stati toccati dal Coronavirus. Ma ciò non ha impedito quel gran lavoro di prevenzione che potesse permettere al “silenzioso e pericoloso virus” di stare il più lontano possibile.

Con la fine del lockdown, il sindaco Vincenzo Girolami ha preso carta e penna e, “con stima e profonda riconoscenza”, ha scritto una lettera agli eroi del Covid. Medici, infermieri, farmacisti, poliziotti, carabinieri, finanzieri, vigili del fuoco, volontari di protezione civile, Croce Rossa, Caritas e Avis che in questa emergenza stanno combattendo in prima linea.

“A nome e per conto dell’amministrazione comunale – si legge nel messaggio di Girolami -, nel prendere atto dei recenti dati positivi di contenimento del Covid-19 e in concomitanza della ripresa degli spostamenti fuori dalla regione d’appartenenza e dell’avvio della fase di ripartenza sociale ed economica, tengo a riconoscere a tutte le forze dell’ordine, alla polizia locale, ai medici di base, ai titolari della farmacia, al personale medico e paramedico impiegato nelle strutture sanitarie, alle associazioni di volontariato e umanitarie operanti nel territorio (Avis, Croce Rossa, Caritas), l’impegno e la dedizione con i quali si sono adoperati e ‘donati al prossimo’ per soddisfare al meglio le esigenze della nostra comunità”.

Il sindaco Girolami ricorda anche l’importanza che la tecnologia ha avuto nei momenti più duri della pandemia. “Senza dubbio – scrive – in questo periodo di difficoltà conseguente all’imposto distanziamento sociale, interpersonale e di convivenza con il silenzioso e pericoloso virus, oltre al costante impegno, è stata determinante anche l’importanza dei collegamenti attraverso i cellulari e con la connessione internet, grazie alla recente istallazione della nuova antenna, così da poter dare sempre più risposte immediate e concrete alle richieste dei cittadini, con particolare riferimento alle categorie più indigenti”.

Con parole di stima e riconoscenza, Girolami conclude la lettera. “Fermo restando l’obiettivo di non mollare, colgo l’occasione per porgere a tutti voi un sentito grazie per quello che avete dato e continuerete a dare alla comunità castellese, sempre con la certezza e la coscienza che il vostro operato costituisca una risorsa preziosa e vitale per il nostro paese e per l’intera nazione”.


Condividi la notizia:
8 giugno, 2020

Coronavirus giugno ... Gli articoli

  1. Coronavirus in Italia, tornano ad aumentare i morti
  2. Coronavirus, rimane un solo contagiato nella Tuscia
  3. Coronavirus, nessun nuovo contagio nell'Alto Lazio
  4. Dai casi all'Unitus all'ultimo guarito, Viterbo Covid-free dopo 4 mesi
  5. "Una decina di persone in quarantena a Ronciglione"
  6. Oggi 22 morti e 307 guariti
  7. "Guarito anche l'ultimo paziente, zero casi a Viterbo"
  8. "Positivi un uomo al rientro dal Pakistan e due senza fissa dimora"
  9. Viterbo e Montalto Covid-free, resta un solo malato nella Tuscia
  10. Solo tre malati nella Tuscia, ma aumentano le persone in quarantena
  11. Oggi 8 morti, il dato più basso dall'inizio della pandemia
  12. "Sono stati giorni difficili, ma ora Celleno è più unita e coesa"
  13. Celleno da zona rossa a Covid-free, guarito l'ultimo paziente
  14. Coronavirus, mai così pochi malati nella Tuscia
  15. Coronavirus, altri due guariti e anche Vetralla è Covid-free
  16. Va in ospedale per un intervento e scopre di avere il Coronavirus
  17. Coronavirus, un caso positivo a Vignanello
  18. Oggi 1526 guariti, il totale supera quota 185mila
  19. Coronavirus, restano cinque i positivi della Tuscia
  20. Nella Tuscia i malati si contano su una mano: sono solo cinque
  21. Coronavirus, meno di 20mila infetti in tutta Italia
  22. Coronavirus: un nuovo guarito e anche Bolsena è Covid-free
  23. Bassano Romano è Covid-free
  24. Oggi 218 nuovi casi e 23 morti
  25. Un positivo in arrivo dal Bangadesh, sintomatico già alla partenza da Dacca
  26. Trenta malati nell'Alto Lazio, i guariti sono 1569
  27. Oggi 24 morti e 440 guariti, nessun decesso in 16 regioni
  28. Nessun nuovo caso nella Tuscia
  29. Oggi 8 casi nel Lazio, 4 dei quali in un istituto religioso
  30. Un nuovo guarito a Viterbo, i malati nel capoluogo scendono a tre
  31. Oggi 49 morti e 546 guariti
  32. 14 nuovi positivi e una donna morta a Roma
  33. Coronavirus, un guarito e nessun nuovo caso
  34. Un nuovo caso nella Tuscia e zero nel resto dell'Alto Lazio
  35. "Infermiere positivo nella Asl di Viterbo, importante testare e tracciare"
  36. Nuovo positivo a Vetralla, si sta ricostruendo la catena epidemiologica
  37. Nessun nuovo caso da una settimana, nella Tuscia i malati sono solo nove
  38. Coronavirus, tornano a salire i ricoverati in terapia intensiva
  39. Coronavirus, il numero dei morti sale a 25
  40. Quattro casi a Celleno, tre a Viterbo e uno a Bassano, Bolsena e Montalto
  41. Nuovo aumento dei casi (329), ma i tamponi effettuati sono 30mila in più
  42. Coronavirus, restano 13 i positivi nella Tuscia
  43. Coronavirus, 38 malati in tutto l'Alto Lazio
  44. Nessun nuovo caso e due guariti: anche Monte Romano è Covid free
  45. Coronavirus, nessun caso positivo e nessun nuovo guarito nell'Alto Lazio
  46. Coronavirus, oggi nessun contagio e nessun guarito
  47. Nell'Alto Lazio un altro caso dal focolaio del San Raffaele
  48. Giove, il comune premia i volontari in servizio durante la zona rossa
  49. Oggi 44 morti e 1505 guariti
  50. Oggi 14 nuovi casi, 5 riferibili al San Raffaele Pisana
  51. 101 ricoverati allo Spallanzani, 46 sono positivi
  52. Tre guariti e nessun nuovo caso
  53. Un'altra vittima del Coronavirus a Belcolle
  54. Oggi 55 morti e 1780 guariti
  55. Fase 3, chi riapre dal 15 giugno e primo luglio
  56. Due tecnici Rai infettati, tamponi a Saxa Rubra
  57. Coronavirus, un guarito a Viterbo e zero nuovi casi
  58. Donna di 52 anni guarisce dopo quasi tre mesi, fu tra i primi a contrarre il Coronavirus
  59. "Coronavirus, cinque nuovi guariti e nessun nuovo contagio"
  60. Nuovo caso nella Tuscia, il contagiato: "Sono a Roma da mesi"
  61. "Ultima guarigione, Orte è libera dal Covid-19"
  62. Coronavirus, un caso positivo e un nuovo guarito
  63. "Se questo era un machete ti avevo già tagliato la testa"
  64. Il focolaio del San Raffaele continua a colpire, altri otto casi nell'Alto Lazio
  65. Oggi 202 nuovi contagi, è il secondo dato più basso dall'inizio dell'epidemia
  66. Coronavirus, altri tre guariti: 24 gli attuali positivi nella Tuscia
  67. Dal focolaio del San Raffaele un caso nell'Alto Lazio
  68. Guariti 1858 pazienti, i ricoverati sono meno di 5mila
  69. Coronavirus, altri 3 guariti e non c'è più nessun ricoverato a Belcolle
  70. Coronavirus, un solo nuovo caso positivo nell'Alto Lazio e due guariti
  71. Coronavirus, 16 casi nel Lazio di cui 6 del San Raffaele Pisana
  72. Coronavirus, decimo giorno senza nuovi contagi
  73. Meno malati e ricoverati, più comuni Covid-free
  74. Oggi 53 morti e 759 guariti
  75. 79 ricoverati allo Spallanzani, di cui 28 positivi
  76. Nessun nuovo caso e due guariti
  77. Scopre di essere infetto durante il coma, ma ora è guarito dal Coronavirus
  78. Il tenore viterbese Giordano Ferri volontario nella onlus Progetto Futuro
  79. Oggi 72 morti e 1297 guariti
  80. 73 ricoverati allo Spallanzani, di cui 24 positivi
  81. "Il focolaio al San Raffaele Pisana non ci voleva, prioritario contenerlo"
  82. "Coronavirus, nessun nuovo caso e due persone guarite"
  83. Altri quattro guariti nell'Alto Lazio, nella Tuscia nessun caso da una settimana
  84. Fino a 1500 euro di contributo per tutti i negozi chiusi durante il lockdown
  85. Coronavirus, due nuovi guariti e nessun nuovo caso positivo
  86. Tre casi a Morlupo e un morto a Civitavecchia
  87. Coronavirus, nessun nuovo caso né altri guariti
  88. Coronavirus in ritirata: 80 malati in tutto l'Alto Lazio
  89. Nella Tuscia i guariti arrivano a 400, solo 38 gli attuali positivi
  90. Coronavirus, nessun nuovo positivo nell'Alto Lazio
  91. Coronavirus, gli attualmente positivi scendono sotto quota 40mila
  92. Coronavirus, al momento solo 40 positivi in tutta la Tuscia
  93. Coronavirus, 7 casi in tutto il Lazio
  94. Coronavirus, ancora nessun nuovo caso e due guariti
  95. Quasi 400 guariti nella Tuscia, tutti i comuni "contagiati" ne hanno almeno uno

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR