Tusciaweb-150x200-luglio-20-b

    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Tarquinia - I sanitari del 118 hanno provato a rianimarlo ma per lui non c'è stato nulla da fare - Snc Civitavecchia: "Salutiamo un amico, un uomo cui tutti hanno voluto bene”

Infarto a Sant’Agostino, muore lo storico giocatore di pallanuoto Massimo Serpa

Condividi la notizia:

Massimo Serpa

Massimo Serpa

Tarquinia – Infarto in spiaggia a Sant’Agostino, muore lo storico giocatore della Snc Civitavecchia Massimo Serpa.

Tragedia ieri mattina per il 75enne mentre si trovava in riva al mare. Serpa, stando alle prime ricostruzioni, sarebbe stato colto da un malore, molto probabilmente un attacco cardiaco.

Sul posto sono intervenuti i sanitari del 118 che hanno tentato di rianimarlo e lo hanno trasportato all’ospedale San Paolo di Civitavecchia.

Ma per lui non c’è stato nulla da fare, le condizioni erano troppo gravi.

Molte le condoglianze dal mondo sportivo, in particolar modo dalla sua Snc Civitavecchia, la squadra di pallanuoto che lo ha visto tra i protagonisti della storica formazione di serie A nel 1966. Si era anche distinto in panchina come allenatore del Tirrena in serie B.

Una persona da sempre molto conosciuta e molto amata a Civitavecchia.

“La Snc Civitavecchia – scrivono dalla squadra – con in testa il presidente Marco Pagliarini, il consiglio direttivo, i dirigenti, gli atleti, si unisce al dolore dei famigliari tutti, saluta un amico, un uomo cui tutti hanno voluto bene”.

Ad esprimere cordoglio per la scomparsa di Massimo Serpa anche la Lega di Civitavecchia: “La Lega si stringe intorno alla famiglia dell’avvocato Francesco Serpa per la perdita del papà Massimo che purtroppo è venuto a mancare. Siamo vicini alla sua famiglia. Esprimiamo le nostre più sentite condoglianze per la scomparsa”.


Condividi la notizia:
29 giugno, 2020

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR