Tusciaweb-150x200-luglio-20-b

    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Salute - Sabato 27 giugno alle 17 alla Casa del vento di Bagnoregio

Screening del cancro del colon e del retto, se ne parla in un incontro

Condividi la notizia:

Bagnoregio

Bagnoregio

Bagnoregio – Riceviamo e pubblichiamo – Il coordinamento donne Fnp Cisl pensionati Viterbo, in linea con il programma nazionale/regionale sulla prevenzione e salute della persona, ha voluto organizzare in Fase 3 ormai della pandemia Covid-19 un incontro con la cittadina di Bagnoregio per sabato 27 giugno alla Casa del vento alle 17 con ingresso e partecipazione strettamente disciplinati dalle attuali disposizioni di legge anti-diffusione del contagio.

La domanda è: perché dobbiamo fare e in cosa consiste lo screening del cancro del colon e del retto, come è cambiata la sopravvivenza a cinque anni dei pazienti sottoposti a terapia chirurgica dopo la sospensione per circa tre mesi dei programmi di screening?

Risponderanno a tutti i vostri dubbi e quesiti esperti professionisti: Roberto Anselmi Angeli, responsabile dei programmi di screening della Asl di Viterbo, i gastroenterologi Roberto Faggiani, Costantino Zampaletta e Giorgio Pelecca, moderati da Raffaele Macarone Palmieri che introdurrà anche i concetti base del programma di screening. Seguirà l’intervento di Salvatore Menditto, presidente dell’ordine dei farmacisti di Viterbo, quello di Enzo Maria Ruggeri, direttore della oncologia della Asl di Viterbo e quello di Roberto Santoro, da poco nominato direttore della chirurgia oncologica della Asl di Viterbo.

Porteranno il loro saluto Luca Profili, sindaco di Bagnoregio, Giovanna Bisti, coordinatrice donne Cisl pensionati, Mario Malerba, responsabile dipartimento sociosanitario Fnp della provincia di Viterbo, Francesco Bigiotti, rappresentante di Casa Civita di Bagnoregio e numerose associazioni di volontariato.

Daniela Donetti, direttore generale della Asl di Viterbo, farà un intervento pre-ordinato volto a far comprendere il fatto che il Covid-19 ha costituito un formidabile banco di prova per la tenuta del nostro sistema sanitario.

Fnp Cisl Viterbo


Condividi la notizia:
25 giugno, 2020

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR