Tusciaweb-150x200-luglio-20-b

    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Acquapendente - L'amministrazione comunale sposta in avanti di due ore lo stop

Vietato bere alcolici su aree pubbliche ma dalle 21

Condividi la notizia:

Acquapendente - Piazza del comune

Acquapendente – Piazza del comune

Acquapendente – Vietato bere alcolici su aree pubbliche, ma dalle 21.

L’amministrazione comunale d’Acquapendente non torna indietro sull’ordinanza, ma sposta in avanti di due ore lo stop in vigore fino al 15 giugno.

“Divieto di vendita per asporto di bevande alcoliche di qualsiasi gradazione dalle ore 21 alle ore 7 – riporta il provvedimento di correzione – da parte di tutte le tipologie di esercizi pubblici, attività artigianali di prodotti alimentari di asporto e distributori automatici”.

Mentre nella prima stesura il divieto scattava alle 19.

Una scelta motivata per “non penalizzare eccessivamente le attività commerciali interessate da tale provvedimento, mantenendo comunque tutte le misure idonee a garantire la tutela della salute pubblica ed evitare comportamenti lesivi della stessa, nel totale rispetto delle linee guida nazionali e regionali in materia di contenimento dell’epidemia da Covid-19”.

Quindi, dalle 21 è vietato il consumo di alcolici su area pubblica o privata a uso pubblico, compresi giardini, parchi e ville aperte al pubblico. È consentito bere nei pubblici esercizi, all’interno e all’esterno delle rispettive aree.

Per chi trasgredisce, c’è la multa da 400 a mille euro.


– Vietato bere alcolici dalle 19 su aree pubbliche


Condividi la notizia:
3 giugno, 2020

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR