Tusciaweb-150x200-luglio-20-b

    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Cultura - E' stato distribuito dalla Cut recording in format cd e sulle principali piattaforme di streaming musicale come Spotify, Apple Music, iTunes

Arriva “Mirage”, il nuovo album del musicista viterbese Piero Pallotta

Condividi la notizia:

"Mirage", il nuovo album del viterbese Piero Pallotta

“Mirage”, il nuovo album del viterbese Piero Pallotta

Piero Pallotta

Piero Pallotta

Viterbo – Arriva “Mirage”, il nuovo album del musicista viterbese Piero Pallotta.

Batterista, percussionista, tastierista e compositore della Tuscia trapiantato a Milano, ha composto e registratola il suo nuovo album per la casa discografica “Cut Recording”.

“Mirage” vede anche la preziosa presenza del compositore italiano Frank Del Giudice: come bassista nel brano “Stardust” e come collaboratore nella composizione dei brani “Everlasting” e “Back to Age”.

Il disco, oltre che in formato cd, è disponibile in tutti i principali canali streaming tra cui Spotify, Apple Music, iTunes, Amazon, Tidall, Youtube.

Piero Pallotta inizia la sua attività artistica come batterista in varie formazioni: dal 1974 al 1978 suona con il gruppo “Scc” che si esibisce in tutto il Lazio come spalla di gruppi più famosi – quale ad esempio i “Pooh” – in numerosi spettacoli dal vivo tra cui il celebre “Piper” di Roma.

Nel 1978 si trasferisce a Milano e contemporaneamente all’attività di turnista entra a far parte del gruppo “Emisfero Boreale” con il quale si esibisce in concerti live, in televisioni locali come Antenna Tre Lombardia, Telecity e altri ancora. Partecipa alla realizzazione di un paio di album .

Nel 1993 “Emisfero Boreale” si scioglie e Piero Pallotta collaborerà con Banana Joker ed Alberto “Pepè” Petrossi alla produzione e realizzazione di 2 cd, “Belfast” e “Rumours from the sky”, e vi figurano collaborazioni di importanti turnisti e musicisti quali Enrico Ferraresi, Mario Arcari (già nel primo album di Mauro Pagani e da anni con Ivano Fossati), Nicola Calgari, Chus Fernandez Gomez, Claudio Parente e William Marino. I due cd raccolgono l’attività in studio e dal vivo della band nel periodo tra la fine degli anni ’70 ed i primi anni ’90.

Nel 2004 Piero Pallotta crea un proprio studio di registrazione, il Magic studio, ed inizia a sperimentare sonorità elettroniche e new age riferendosi talvolta ad atmosfere tipiche di artisti affermati quali ad esempio Mike Oldfield.

Queste composizioni vengono inizialmente pubblicate negli anni fino al 2018 su vari canali di streaming come Spotify, Apple Music, Itunes, Tidal, Deezer, Youtube.

Nel 2019 avviene l’incontro con il bassista e cantante Frank Del Giudice, già paroliere e collaboratore di artisti del calibro di Franco Califano e Patty Pravo.

Ne nascerà una suggestiva collaborazione musicale con la realizzazione prima del singolo”Back to Age” e poi con la realizzazione di un cd di musica elettronica e new age.

L’album “Mirage” di Piero Pallotta è stato pubblicato ad aprile 2020.


Condividi la notizia:
1 luglio, 2020

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR