Tusciaweb-150x200-luglio-20-b

    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Lavoro - Lo rivela l'Istat - A giugno il tasso di disoccupazione sale all'8,8%

“Da febbraio persi 600mila occupati”

Condividi la notizia:

Lavoro

Lavorozu

Roma – “Da febbraio 2020 il livello dell’occupazione è sceso di circa 600 mila unità e le persone in cerca di lavoro sono diminuite di 160 mila, a fronte di un aumento degli inattivi di oltre 700 mila unità”.

A rivelare gli allarmanti dati sulla situazione lavoro in Italia dall’inizio della pandemia da Covid-19, è l’Istat.

“Nella penisola – evidenzia l’istituto di statistica -, è tornato a crescere il tasso di disoccupazione che a giugno risale all’8,8%, in aumento di 0,6 punti rispetto a maggio. Aumenta anche il tasso di disoccupazione giovanile, che passa al 27,6% (+1,9 punti)”.

“In quattro mesi – si sottolinea -, il tasso di occupazione perde un punto e mezzo, mentre quello di disoccupazione, col dato di giugno, si riavvicina ai livelli di febbraio”. Tuttavia, come osserva la banca centrale europea, senza l’intervento della cassa integrazione, l’aumento della disoccupazione sarebbe stato molto maggiore: il tasso sarebbe potuto arrivare al 25%. 

 


Condividi la notizia:
30 luglio, 2020

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR