Tusciaweb-150x200-luglio-20-b

    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Il giornale di mezzanotte - Viterbo - Alla chiesa di San Giovanni in Zoccoli un cartello avverte i fedeli richiamando una consuetudine in città

La messa? Si celebra… dopo Santa Rosa

Condividi la notizia:

Viterbo - Via Mazzini - La chiesa di San Giovanni in Zoccoli

Viterbo – Via Mazzini – La chiesa di San Giovanni in Zoccoli

Viterbo - L'avviso affisso sulla chiesa di San Giovanni in Zoccoli, a via Mazzini

Viterbo – L’avviso affisso sulla chiesa di San Giovanni in Zoccoli, a via Mazzini

Viterbo - L'avviso affisso sulla chiesa di San Giovanni in Zoccoli, a via Mazzini

Viterbo – L’avviso affisso sulla chiesa di San Giovanni in Zoccoli, a via Mazzini

Viterbo – (g.f.) – La messa domenicale? Dopo Santa Rosa. A Viterbo è un classico.

Degli impegni importanti se ne parla sempre a dopo il 3 settembre, quando la macchina sarà passata.

Soprattutto le pratiche complesse, rinviarle è d’obbligo. Ci si pensa dopo. Ma con l’arrivo del Coronavirus anche questa “tradizione” è cambiata. Allargando la sfera d’azione di ciò che è possibile posticipare. Anche le messe.

Succede così alla chiesa di San Giovanni in Zoccoli, a piazza Dante.

Un cartello affisso al portone avverte i fedeli: “la messa domenicale è momentaneamente sospesa. Riprenderà dopo santa Rosa”.

Ragioni di sicurezza, anche in questo periodo.

Viene solo un dubbio. Quest’anno la macchina il 3 settembre non passerà. Vale sempre il detto o va inteso come santa Rosa del 2021?


Condividi la notizia:
20 luglio, 2020

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR