Tusciaweb-150x200-luglio-20-b

    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Il giornale di mezzanotte - Racconta la tua storia - Benedetta Di Carlo: "Ecco come il 'taglia e fuggi' di questa pessima amministrazione ha ridotto il mio amato amico"

“Il mio piccolo cane Teo sotto i ferri per un forasacco preso in città…”

di Daniele Camilli
Condividi la notizia:

Viterbo – L’erba che fa male. Quella che sta ai bordi delle strade della città e che il comune si ostina a non tagliare. Piazze, strade, marciapiedi. In tutta Viterbo. Ieri c’ha rimesso la salute un piccolo cane di nome Teo. Trafitto dai forasacchi. A salvarlo, di tasca propria, l’amica che se ne prende cura, Benedetta Di Carlo che abita a Santa Barbara, quartiere di 12 mila abitanti a nord della città dei papi.

“Ecco come – racconta Di Carlo sulla sua pagina Facebook – le rare volte che intervengono, il ‘taglia e fuggi’ di questa pessima amministrazione ha ridotto il mio amato Teo”.


Viterbo - Il piccolo Teo

Viterbo – Il piccolo Teo


“Un altro forasacco – prosegue – preso mentre faceva un passeggiata, non in campagna, ma nei marciapiedi della nostra città abbandonata e sporca senza un minimo di rispetto e tutela per nessuno”.


Viterbo - Benedetta Di Carlo

Viterbo – Benedetta Di Carlo


Difficoltà che non riguardano solo gli animali, ma anche gli esseri umani. “Presto – conclude il suo post Bendetta Di Carlo – vi documento tutte le immense difficoltà che trovano i miei genitori disabili, entrambi in carrozzina, costretti ad essere portati sulla strada, le poche che riescono a raggiungere, perché marciapiedi impraticabili e stendo un velo pietoso sulle barriere architettoniche!”

“Vergogna – chiude Di Carlo – è dire poco”.

Daniele Camilli


Racconta la tua storia – le storie dei lettori

Chiediamo a tutti i lettori di raccontare ogni storia che sia interessante giornalisticamente.
Storie drammatiche o divertenti. Storie che commuovono o fanno sorridere. Storie di gioia o di dolore. Storie che fanno riflettere. Storie che sono ricordi di una vita. Storie, che vale la pena di raccontare, di vittorie e sconfitte che vi vedono come protagonisti.

Storie di sogni realizzati o di cocenti rese alla vita. Storie normali di vita quotidiana vostre, dei vostri familiari, dei vostri amici.. Storie che spesso si raccontano tra amici, ma che abbiano un valore paradigmatico. E possano essere interessanti per tutti. Insomma raccontante le vostre storie a Tusciaweb.

Storie di lavoro, sanità, istruzione, sport, vita quotidiana. Cerchiamo qualsiasi racconto positivo o negativo che secondo voi merita attenzione a Viterbo e in tutta la Tuscia.

E’ importante che le storie siano sviluppate in maniera ottimale sia sul piano del racconto che su quello della scrittura.
Basta scrivere la propria storia e inviarla assieme ad alcune foto da voi realizzate e non coperte da copyright, facendo riferimento all’iniziativa “Racconta la tua storia”. In ogni caso va inserito un proprio contatto telefonico (preferibilmente cellulare) che, ovviamente, non sarà reso pubblico.
Insieme potremo fare un giornale sempre più efficace e potente al servizio dei cittadini della Tuscia. I materiali inviati non vengono restituiti e divengono di proprietà della testata. Le storie più significative verranno pubblicate.

Tutti i materiali inviati alla redazione, attraverso qualsiasi forma e modalità, si intendono utilizzabili in ogni forma e modo e pubblicabili. I materiali non vengono restituiti. Le foto verranno marchiate con “Tusciaweb copyright”.

Tusciaweb non ha nessun obbligo di pubblicazione.

Puoi inviare foto, video e la tua storia contemporaneamente a redazione@tusciaweb.it e redazione.tusciaweb@gmail.comt.
Puoi anche usare WhatsApp con questo numero 338/7796471 senza nessun costo.


Condividi la notizia:
23 luglio, 2020

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR