Tusciaweb-150x200-luglio-20-b

    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Il giornale di mezzanotte - Anche tu redattore - Viterbo - La segnalazione di Roberto Bandini

“Viale Trieste invaso dal sottobosco…”

Condividi la notizia:

Viterbo - Viale Trieste invasa dalle erbacce

Viterbo – Viale Trieste invasa dalle erbacce

Viterbo - Viale Trieste invasa dalle erbacce

Viterbo – Viale Trieste invasa dalle erbacce

Viterbo - Viale Trieste invasa dalle erbacce

Viterbo – Viale Trieste invasa dalle erbacce

Viterbo - Viale Trieste invasa dalle erbacce

Viterbo – Viale Trieste invasa dalle erbacce

Viterbo - Viale Trieste invasa dalle erbacce

Viterbo – Viale Trieste invasa dalle erbacce

Viterbo – Riceviamo e pubblichiamo – Ho aspettato per settimane prima di decidermi a fare questa segnalazione.

Dicevo, dai che ora sistemano anche qui, non disperare, non essere impaziente o compulsivo.

E intanto passavano le settimane, i mesi, il lockdown, e tutto rimaneva così, anzi peggiorava, secondo natura.

Di cosa parlo?

Mi riferisco alla situazione sconcia in cui versano i marciapiede del bellissimo Viale Trieste, almeno dall’incrocio di Via Po in su, invaso dal “sottobosco” cresciuto intorno agli alberi che lo ombreggiano.

Mentre mesi fa hanno iniziato a tagliare dal passaggio a livello (e si che ora quella zona già necessita di un ripasso), salendo il viale tutto si è fermato all’altezza del ponte sul raccordino, proprio dove ci sono i cartelli di Viterbo barrato e di inizio La Quercia.

La domanda che mi sorge è che forse agli operatori della ditta incaricata gli sia stato detto di pulire Viterbo e che questi l’abbiano preso alla lettera (anzi al cartello)?

Fatto sta che da li in poi verso La Quercia, la foresta amazzonica.

Non fatevi sviare se in qualche punto troverete qualche sparuto taglio: sono opera dei residenti locali che diligentemente, anche se non di loro competenza, si sono premurati di ripulire “il loro orticello”, anche ad evitare problemi di sicurezza e salute.

Come potete vedere dalle foto, ovvero, come riscontrano giornalmente le tantissime persone (vivaddio) che percorrono il viale per ritrovare o mantenere un minimo di forma fisica, vorrei che l’amministrazione comunale si desse una mossa, subito, e non aspettasse la processione della Madonna della Quercia, perché quest’anno poi neanche si farà (mica vorremo aspettare l’anno prossimo, eh?).

Vorrei ricordare che se le amministrazioni comunali (tutte, senza distinzione di colore) di questi tempi moderni facessero “solo” l’ordinario, cosa che agli albori della mia esistenza era prassi, sarebbero riconfermate all’infinito, senza neanche fare la campagna elettorale per poi inventarsi cose irrealizzabili.

Roberto Bandini


Anche tu redattore – le segnalazioni dei lettori

Chiediamo a tutti i lettori di segnalare ogni situazione interessante giornalisticamente.

Un ingorgo nel traffico, una festa, una sagra, un incidente, un incendio o qualsiasi situazione che secondo voi merita attenzione a Viterbo e in tutta la Tuscia. Basta azionare il telefonino, fotografare e scrivere due righe con nome e cognome inviandole alla redazione, specificando se si vuole essere citati nell’articolo e/o come autori delle foto, e far riferimento all’iniziativa “Anche tu redattore”. In ogni caso va inserito un proprio contatto telefonico (preferibilmente cellulare) che, ovviamente, non sarà reso pubblico. Le foto e i video devono essere realizzate da chi fa la segnalazione. Alcuni tipi di segnalazione, per chiari motivi legali e giornalistici, non possono essere pubblicate senza firma esplicita con nome e cognome. Tusciaweb si riserva di pubblicare o meno a propria assoluta discrezione le segnalazioni.

Insieme potremo fare un giornale sempre più efficace e potente al servizio dei cittadini della Tuscia. I materiali inviati non vengono restituiti e divengono di proprietà della testata.

Tutti i materiali inviati alla redazione, attraverso qualsiasi forma e modalità, si intendono utilizzabili in ogni forma e modo e pubblicabili. I materiali non vengono restituiti. Le foto verranno marchiate con “Tusciaweb copyright”.

Tusciaweb non ha nessun obbligo di pubblicazione.

Puoi inviare foto, video e segnalazioni contemporaneamente a redazione@tusciaweb.it e redazione.tusciaweb@gmail.com. In questo caso i testi vanno inviati in allegato in word.

Puoi anche usare WhatsApp con questo numero 338/7796471 senza nessun costo.


Condividi la notizia:
31 luglio, 2020

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR