Tusciaweb-150x200-luglio-20-b

    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Il giornale di mezzanotte - Politica - La consigliera d'opposizione Giulia De Santis (La città nuova) su quanto accaduto nella frazione di Zepponami

“A Montefiascone prima si rifanno le strisce pedonali e dopo qualche giorno si asfalta sopra…”

Condividi la notizia:

Montefiascone - Le strisce pedonali dipinte a metà a Zepponami

Montefiascone – Le strisce pedonali dipinte a metà a Zepponami

Montefiascone - L'asfaltatura della Cassia a Zepponami

Montefiascone – L’asfaltatura della Cassia a Zepponami

Giulia De Santis

Giulia De Santis

Montefiascone - Le strisce pedonali dipinte a metà a Zepponami

Montefiascone – Le strisce pedonali dipinte a metà a Zepponami

Montefiascone - L'asfaltatura della Cassia a Zepponami

Montefiascone – L’asfaltatura della Cassia a Zepponami

Montefiascone - L'asfaltatura della Cassia a Zepponami

Montefiascone – L’asfaltatura della Cassia a Zepponami

Montefiascone – “A Montefiascone prima si rifanno le strisce pedonali e dopo qualche giorno si asfalta sopra…”. La consigliera Giulia De Santis (La città nuova) critica quanto accaduto nella frazione di Zepponami dove gli operai comunali il 14 luglio hanno rifatto alcune strisce pedonali, per fortuna soltanto per metà, e poi nei giorni scorsi l’Anas ha asfaltato la strada.

In sostanza una perdita di tempo per gli operai comunali e uno spreco di vernice.

“Era il 14 luglio – spiega Giulia De Santis – quando finalmente alcuni operai comunali hanno iniziato a rifare le strisce pedonali nella frazione di Zepponami sulla Cassia. Lavori che sono durati un’intera mattinata e poi si sono fermati. La segnaletica orizzontale è rimasta fatta in sostanza per metà, praticamente soltanto in una corsia che da Viterbo porta a Montefiascone e un paio di attraversamenti completi di fronte la chiesa. In molti si sono chiesti il perché di questo stop, visto che le strisce nella frazione erano ormai quasi invisibili, come del resto in quasi tutto il paese”.

Poi proprio questa settimana sono iniziati i lavori di asfaltatura della Cassia da parte dell’Anas che ha interessato proprio quel tratto di strada che passa nella frazione di Zepponami.

“Poi in questa settimana – aggiunge la consigliera d’opposizione – l’Anas ha asfaltato la strada coprendo le strisce pedonali fatte dal comune. Non solo uno spreco di materiale pagato dai cittadini ma anche uno spreco di manodopera degli operai e dei vigili urbani durante l’intervento. Se il comune non sapeva che l’Anas avrebbe rifatto l’asfalto è male, ma se lo sapeva e ha comunque rifatto le strisce allora è molto peggio…”.


Condividi la notizia:
1 agosto, 2020

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR