Tusciaweb-150x200-luglio-20-b

    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Il giornale di mezzanotte - Comune - Patrizia Notaristefano (Viterbo 2020) sul degrado dell'area verde in via Puccini

“Alla Grotticella un canneto è diventato ristoro dei cinghiali”

Condividi la notizia:

Patrizia Notaristefano

Patrizia Notaristefano

Viterbo – (g.f.) – “Via Puccini, area verde nell’abbandono, un canneto è il ristoro dei cinghiali”. Alla Grotticella la situazione è insostenibile e Patrizia Notaristefano (Viterbo 2020) chiede in consiglio comunale di provvedere.

“Un ampio terreno è lasciato nell’incuria totale – fa presente Notaristefano – nonostante i residenti abbiano fatto presente la situazione. C’è un canneto che è diventato zona di ristoro per i cinghiali che poi escono in strada.

Il fossato è da ripulire, l’erba da sfalciare. In alcuni punti è altissima. Una panchina è stata divelta e messa in mezzo a un’area cementificata”.

Senza contare due fontanelle a secco da tempo.

“Fino a quando era in vigore l’appalto, l’erba era tagliata – osserva Giulio Marini (FI) – lì in zona va deciso se irrigare l’area, quindi con un impianto o utilizzare la risorsa idrica per altro.

Comunque il taglio è urgente. Il canneto a mio avviso è di proprietà privata”.

Notaristefano è certa che sia invece su area pubblica.

“Dovremmo avere cura di ciò che abbiamo – incalza Notaristefano – quell’area rappresenta un’enorme ricchezza”. Una volta sistemata.


Condividi la notizia:
1 agosto, 2020

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR