Tusciaweb-150x200-luglio-20-b

    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Il giornale di mezzanotte - Anche tu redattore - Viterbo - Lo sfogo di un lettore: "Invito il sindaco e gli altri componenti dell'amministrazione a percorrere le strade"

“Buche a Viterbo, non se ne può più”

Condividi la notizia:

Viterbo - Buche

Viterbo – Buche

Viterbo - Buche

Viterbo – Buche

Viterbo – Riceviamo e pubblichiamo – Buche a Viterbo, non se ne può più.

E’ la terza volta in 12 mesi che scrivo per segnalare la situazione del manto stradale vergognoso di molte vie di Viterbo. Soprattutto mi riferisco a Santa Maria della Gotticella (incocio/semaforo con via Santa Maria in Gradi), via Rossini e via Delle Pietrare.

Segnalo queste vie perchè risiedo in tale zona e sono costretto a transitarle tutti i giorni, ma come me numerosi ragazzi con ciclomotori (tra cui i miei figli), ambulanze dirette a Belcolle e via dicendo. Degrado totale, manto dissestato, buche con relative conseguenze alle auto, ai motorini e agli scooter.

Mi domando come deve essere ridotto un fondo stradale per essere rifatto? Per non parlare di alcuni parcheggi come quello in via Raniero Capocci, in prossimità del sottopassaggio che immette in via Vicenza, dove tra l’altro c’è “imprigionata” una colonnina per ricaricare le auto elettriche, chiuso da mesi per impraticabilità, addirittura anche a piedi.

Invito il sindaco e gli altri componenti dell’amministrazione a percorrere tali strade, magari con un monopattino elettrico, visto che il governo ha messo gli incentivi per acquistare tali mezzi come priorità. E’ probabile che alla fine del tragitto, salvo cadute con relative conseguenze anche gravi, dovranno buttare il monopattino.

Roberto M.


Anche tu redattore – le segnalazioni dei lettori

Chiediamo a tutti i lettori di segnalare ogni situazione interessante giornalisticamente.

Un ingorgo nel traffico, una festa, una sagra, un incidente, un incendio o qualsiasi situazione che secondo voi merita attenzione a Viterbo e in tutta la Tuscia. Basta azionare il telefonino, fotografare e scrivere due righe con nome e cognome inviandole alla redazione, specificando se si vuole essere citati nell’articolo e/o come autori delle foto, e far riferimento all’iniziativa “Anche tu redattore”. In ogni caso va inserito un proprio contatto telefonico (preferibilmente cellulare) che, ovviamente, non sarà reso pubblico. Le foto e i video devono essere realizzate da chi fa la segnalazione. Alcuni tipi di segnalazione, per chiari motivi legali e giornalistici, non possono essere pubblicate senza firma esplicita con nome e cognome. Tusciaweb si riserva di pubblicare o meno a propria assoluta discrezione le segnalazioni.

Insieme potremo fare un giornale sempre più efficace e potente al servizio dei cittadini della Tuscia. I materiali inviati non vengono restituiti e divengono di proprietà della testata.

Tutti i materiali inviati alla redazione, attraverso qualsiasi forma e modalità, si intendono utilizzabili in ogni forma e modo e pubblicabili. I materiali non vengono restituiti. Le foto verranno marchiate con “Tusciaweb copyright”.

Tusciaweb non ha nessun obbligo di pubblicazione.

Puoi inviare foto, video e segnalazioni contemporaneamente a redazione@tusciaweb.it e redazione.tusciaweb@gmail.com. In questo caso i testi vanno inviati in allegato in word.

Puoi anche usare WhatsApp con questo numero 338/7796471 senza nessun costo.


Condividi la notizia:
14 agosto, 2020

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR