Tusciaweb-150x200-luglio-20-b

    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Cronaca - Il sindaco Salvatore Martello fa un appello al presidente del consiglio Giuseppe Conte: "Il centro d'accoglienza va svuotato subito, non possiamo aspettare le navi quarantena"

“L’hotspot di Lampedusa sta scoppiando”

Condividi la notizia:

Salvatore Martello, sindaco di Lampedusa

Salvatore Martello, sindaco di Lampedusa

Lampedusa – “L’hotspot di Lampedusa sta scoppiando”.

Non si arrestano gli sbarchi di migranti a Lampedusa. Tra la notte scorsa e l’alba si sono registrati sette sbarchi autonomi direttamente sulla terraferma. Soccorso anche un barchino nelle acque antistanti all’isola.

Da quanto si apprende, con gli otto sbarchi, l’ultimo con 52 migranti è in corso, sono arrivate a Lampedusa circa 250 persone. Nell’hotspot di contrada Imbriacola ci sono ora 950 persone. 

E il sindaco di Lampedusa Salvatore Martello lancia l’allarme. “L’hotspot di Lampedusa sta scoppiando – afferma – ci sono oltre novecento persone su una capienza di cento ospiti. Mi rivolgo direttamente al premier Conte. Il centro d’accoglienza va svuotato subito, non possiamo aspettare le navi quarantena”. L’appello del sindaco attraverso l’Adnkronos. 

“La situazione è molto grave – continua Martello – e non possiamo aspettare l’arrivo della nave previsto per domani sera. Bisogna subito alleggerire il centro d’accoglienza…Non riesco a capire per quale motivo, essendoci stati più sbarchi in questo periodo del 2011, quella volta venne dichiarato lo stato di emergenza e ora si fa finta di niente”.

“In 28 giorni – conclude il sindaco – ci sono stati più sbarchi del 2011. Come si fa a dire che non è una emergenza?”.


Condividi la notizia:
1 agosto, 2020

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR