Tusciaweb-150x200-luglio-20-b

    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Coronavirus - Il tragico allarme lanciato dall'Unicef: “Milioni di questi bambini hanno avuto la fortuna di continuare a studiare a distanza tramite la radio, tv o Internet. Ma non per tutti”

“Per 463 milioni di bambini nel mondo la scuola non inizierà perché mancano le condizioni minime”

Condividi la notizia:

La classe di una scuola

La classe di una scuola

New York – Circa 872 milioni di studenti non possono ancora tornare a scuola a causa del Coronavirus e non è ancora stata fissata una data per il rientro in classse.

A lanciare l’allarme è Henrietta Fore, direttore esecutivo dell’Unicef, che sottolinea che al momento dello scoppio della pandemia sono stati circa 1,6 miliardi gli studenti che hanno dovuto interrompere gli studi all’improvviso.

“Milioni di questi bambini hanno avuto la fortuna di continuare a studiare a distanza tramite la radio, tv o Internet – ha detto Enrietta Fore -. Tuttavia, i dati Unicef mostrano che per almeno 463 milioni non c’è stata questa possibilità”.


Condividi la notizia:
16 settembre, 2020

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR