Tusciaweb-150x200-luglio-20-b

    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Cronaca - Arrivano il tenente colonnello Giorgio Broccone e il colonnello Michele Roberti

Carabinieri, cambio al vertice del reparto operativo di Roma e del gruppo di Ostia

Condividi la notizia:

Il colonnello Michele Roberti, comandante del reparto operativo dei carabinieri di Roma

Il colonnello Michele Roberti, comandante del reparto operativo dei carabinieri di Roma

 

Il tenente colonnello Giorgio Broccone, comandante del gruppo carabinieri di Ostia

Il tenente colonnello Giorgio Broccone, comandante del gruppo carabinieri di Ostia

Roma – Carabinieri, cambio al vertice del reparto operativo di Roma e del gruppo di Ostia.

Il colonnello Michele Roberti è il nuovo comandante del reparto operativo dei carabinieri di Roma. Nato a Manfredonia (FG) 46 anni fa, il Colonnello Roberti arriva da Macerata, dove ha retto per tre anni il comando provinciale. Proveniente dai corsi regolari dell’accademia militare di Modena, ha frequentato anche la scuola militare Nunziatella di Napoli.

Nel corso della sua carriera ha diversificato il suo impiego a partire dalla linea territoriale, dove, oltre al comando provincile di Macerata, ha retto, da tenente, il nucleo operativo e radiomobile di Nola e, successivamente alla promozione a capitano, le compagnie di Maddaloni (CE) e Tuscania (VT).

Promosso ufficiale superiore, dopo aver svolto un breve periodo come comandante di sezione alla scuola ufficiali di Roma, ha lavorato per cinque anni presso l’ufficio stampa del comando generale. Successivamente ha comandato per due anni il quarto battaglione Veneto a Mestre. Nel corso di questi anni ha avuto modo di partecipare, da luglio 2002 a febbraio 2003, alla missione sotto egida Nato “Kfor” in Kosovo e da novembre 2004 ad aprile 2005, alla missione “Antica Babilonia” in Iraq.

Ha conseguito la laurea in Giurisprudenza presso l’università La Sapienza di Roma e il diploma di   laurea di primo livello in “Scienze della sicurezza” presso l’università degli studi di Roma Tor Vergata, dove ha poi ottenuto anche il diploma di laurea specialistica in “Scienze della sicurezza interna ed esterna”.

Il tenete colonnello Giorgio Broccone è il nuovo comandante del Gruppo Carabinieri di Ostia. Di origine calabrese, ha 45 anni e proviene dai corsi regolari dell’accademia militare di Modena. Durante la sua carriera ha maturato esperienze in settori molto diversi, reggendo da tenente una compagnia presso la scuola allievi carabinieri di Roma e, in seguito, il nucleo operativo della compagnia carabinieri di Roma Trionfale.

Dopo la promozione a capitano, è stato comandante delle compagnie carabinieri di Soverato (CZ) e Maddaloni (CE). Ha partecipato a due missioni di pace sotto egida Nato, in contesto multinazionale, in Bosnia Erzegovina da luglio 2002 ad aprile 2003 e in Kosovo da dicembre 2007 a marzo 2008.

Promosso ufficiale superiore, ha prestato servizio in diversi incarichi quale capo sezione presso il comando generale dell’arma, occupandosi di reclutamento, personale e contenzioso.

Ha conseguito la laurea in Giurisprudenza presso l’università La Sapienza di Roma, il diploma di laurea specialistica in “Scienze della sicurezza interna ed esterna” presso l’Università degli studi di Roma Tor Vergata nonché un master di secondo livello in Diritto amministrativo. Inoltre, nel tempo, ha conseguito una specifica formazione in materia di tutela e promozione di diritti umani, sia in contesto nazionale che internazionale nonché nello svolgimento delle attività di polizia.


Condividi la notizia:
16 settembre, 2020

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR