Tusciaweb-150x200-luglio-20-b

    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Sport - Calcio - Serie D - Alla presentazione della squadra il presidente Francesco Bravini parla dell'importante anniversario che arriverà nel 2021

“Il centenario riguarda tutto il calcio di Civita, non soltanto la Flaminia”

Condividi la notizia:

Sport - Calcio - Flaminia - Francesco Bravini

Sport – Calcio – Flaminia – Francesco Bravini

Sport - Calcio - Flaminia - La presentazione della squadra

Sport – Calcio – Flaminia – La presentazione della squadra

Civita Castellana – (s.s.) – Cento anni di calcio rossoblù.

La Flaminia si appresta a tagliare un traguardo storico che verrà celebrato nei primi mesi del 2021.

Se ne è iniziato a parlare ieri, durante la presentazione della squadra nella sala conferenze della curia vescovile di Civita Castellana.

Nel corso del pomeriggio è stato svelato il logo del centenario che è stato anche messo a disposizione delle altre squadre civitoniche (Jfc, Civita Castellana e Sassacci). Il tutto davanti al neosindaco Luca Giampieri, alla sua prima uscita da primo cittadino.

Sono cresciuto al Madami con mio nonno che mi portava a vedere le partite – ha raccontato Giampieri –. Quella del centenario è un’iniziativa importantissima. Insieme a tutte le società metteremo in campo una serie di eventi con l’obiettivo di dare il giusto risalto a questo avvenimento“.

Subito dopo, le parole del presidente Francesco Bravini.

Sarà una stagione strana – ha ammesso Bravini – e completamente diversa da quelle passate. Ci dovremo abituare ma faremo del nostro meglio. Celebreremo il centenario tutti insieme perché riguarda tutto il calcio di Civita, non soltanto la Flaminia. Organizzeremo tornei ma anche un quadrangolare tra le quattro prime squadre della città“.

Presente anche il patron Augusto Ciarrocchi, vicepresidente di Confindustria Ceramica e presidente dell’azienda Ceramica Flaminia.

Aver mantenuto la categoria per tutti questi anni ci fa onore – ha spiegato Ciarrocchi –. Non abbiamo mai fatto spot trionfalistici perché vincere i campionati è molto difficile e chi fa sport lo sa. Abbiamo preferito darci un programma, con l’obiettivo di migliorare anno dopo anno sia le strutture che il settore giovanile e la rosa. Se un giorno arriveremo a fare serie superiori non ci tireremo indietro“.

Presenti, tra gli altri, il tecnico della prima squadra Francesco Punzi e il direttore sportivo rossoblù Gigi Coni.


Condividi la notizia:
26 settembre, 2020

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR