Tusciaweb-150x200-luglio-20-b

    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Civita Castellana - Elezioni comunali - Intervengono Consoli (FdI) e Pistola (SiAmo Civita)

“Favorire il turismo con rievocazioni storiche e promozione cinematografica”

Condividi la notizia:

Angela Consoli

Angela Consoli

Cristiana Pistola

Cristiana Pistola

Civita Castellana – Riceviamo e pubblichiamo – Turismo e cultura sono due punti strategici nel programma condiviso di Giampieri sindaco.

Secondo Angela Consoli, candidata Fdi: “E’ importante trasformare il “problema Covid” in una risorsa per creare alternative al turismo tradizionale.

Operatori ed enti locali dovranno rinnovarsi e prendere in considerazione il turismo “en plein air” con visite guidate a tagliate, necropoli, torri medioevali e via Amerina, mentre le visite ai principali monumenti cittadini andranno favorite con la realizzazione di un punto informativo nelle vicinanze dei parcheggi principali.

Fondamentale sarà la collaborazione con associazioni culturali e sportive locali per incentivare escursioni a cavallo e passeggiate a piedi come pure altra priorità sarà l’ inserimento di un calendario con le proposte turistiche di tutti gli operatori sulle pagine on-line del Comune.

Per concludere, che dire di una rievocazione storica relativa a importanti fatti del passato, ulteriormente impreziosita dalla degustazione di prodotti locali di cui la città è ricca?”

“Un evento importante che segnato la storia civitonico – aggiunge Cristiana Pistola, candidata SiAmo Civita, è stato l’arrivo di Rodrigo Borgia (Papa Alessandro Vl) nel 1502.

Una rievocazione dunque potrebbe essere basata proprio sull’epoca borgiana con eventi che potrebbero spaziare dai cortei storici ai quadri itineranti, dalle gare di tiro a quelle di musici, dalla corsa all’ anello fino al famoso Bravio.

I cittadini verrebbero coinvolti nell’organizzazione di cene di contrade e tutte le associazioni di competenza, anche quelle carnevalesche, potrebbero allestire taverne a tema con degustazione di antichi sapori.

A tal fine sarebbe utile promuovere un gemellaggio con la città spagnola di Xàtiva (Valencia) dove insistono molte testimonianze della famiglia Borgia.

La promozione della città, inoltre, potrebbe essere incentivata, visto il mio coinvolgimento personale, nel settore televisivo e cinematografico che, con il relativo indotto, determinerebbe positive ricadute economiche sul territorio”.

FdI – SiAmo Civita


Condividi la notizia:
16 settembre, 2020

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR