Tusciaweb-150x200-luglio-20-b

    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Carbognano - L'appuntamento è per il 12 settembre, alle 18, nell'ex chiesa di Santa Maria

Festival dei Monti Cimini, Camilla Filippi racconta ‘La sorella sbagliata’

Condividi la notizia:

Carbognano

Carbognano

Carbognano – Riceviamo e pubblichiamo – Prosegue, con successo, il Festival dei Monti Cimini, rassegna di cultura itinerante con letture d’autore e ospiti prestigiosi.

Sabato 12 settembre la manifestazione fa tappa a Carbognano con Camilla Filippi che presenterà ‘La sorella sbagliata’, (edizioni HarperCollins) incontro moderato dal giornalista Tommaso Caldarelli.

Camilla Filippi, nota attrice italiana protagonista di numerosi film e serie televisive di successo come ‘Tutto può succedere’ (2015-2018), ‘In fondo al bosco’ (2015) e ‘Il processo’ (2020) debutta nella narrativa con un romanzo che immerge il lettore nell’estate del 1978.

Ispirandosi molto liberamente alla sua storia familiare, l’autrice racconta, con una voce al tempo stesso dolce e tagliente, commovente e ironica, la storia di due giovani donne, di un odio apparente e di un profondo amore.

“Luciana è andata via da Milano appena ha potuto. Sua madre dava sempre ragione a Giovanna, sua sorella. Perché Giovanna era la figlia preferita. Perché Giovanna ha un carattere impossibile. Perché Giovanna è spastica. Così Luciana si è trasferita a Bologna, dove insegna in un liceo e ha iniziato una nuova vita. Si è tinta i capelli di nero e adesso gli amici la chiamano Biancaneve. Finché, una mattina mentre è a scuola, riceve una telefonata. Deve tornare a Milano. È successo all’improvviso. Sua madre non c’è più….”.

Appuntamento con la ‘La sorella sbagliata’ di Camilla Filippi sabato 12 settembre, alle 18 a Carbognano nell’ex chiesa di Santa Maria.

Carramusa Group

 


Condividi la notizia:
11 settembre, 2020

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR