Tusciaweb-150x200-luglio-20-b

    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Viterbo - L’evento si svolgerà il 23 ottobre, dalle 9,30 al Centro Pastorale di Villanova Chiesa dei SS. Ilario e Valentino, online o nella modalità mista

Letteratura, arte, biodiversità, cambiamenti climatici a “La bellezza sfregiata”

Condividi la notizia:

Viterbo

Viterbo

Viterbo – Riceviamo e pubblichiamo – Nel progetto della sesta edizione della Biennale di Viterbo Arte Contemporanea, in corso fino al 31 ottobre a Celleno, Lubriano, Oriolo Romano e Viterbo, era prevista, a conclusione evento, una GdS che racchiudesse a tutto tondo le problematiche di inquinamento sociale ed ambientale, vertendo appunto la presente edizione su tale specifico tema (R.A.G. – W.A.W. Ragnatela Ambientale Globale – Worldwide Ambient Web – Focus “Come sarà la vita – What life will look like”), che si è rivelato tra l’altro premonitore di una situazione già abbastanza critica a livello mondiale globale, acutizzatasi con l’emergenza sanitaria Covid-19.

In linea di massima tutti i comuni ed i patrocinanti hanno manifestato l’interesse ad aderire, diversi di loro stanno già lavorando al loro intervento:
– Diocesi di Viterbo – Caritas Diocesana con il progetto Orti solidali e futuri sviluppi del lavoro di rete in collaborazione con Acli, Arsial, Unitus propone una sessione tematica su: “agricoltura, ambiente e turismo di prossimità”;
– Associazione Forza e Bellezza con i diversi progetti a livello sociale per la tutela alle donne in ambito familiare e lavorativo;
– Roberta Cevoli, Un. La Sapienza, con il suo intervento “Letteratura ed ecologia”;
– Università della Tuscia, sezioni di Agraria e Archeologia; 
– altri attori tematici, oltre naturalmente alla Biennale di Viterbo con prestigiosi interventi artistici, sono stati invitati a partecipare in qualità di relatori.

In tale occasione verrà inoltre consegnato il riconoscimento per la “Cultura internazionale indipendente in movimento” all’artista individuato dalla Commissione Apai, istitutrice del Premio dal 2014.

L’evento si svolgerà in data 23 ottobre, dalle 9,30, intera giornata, in presenza sede di Viterbo – Centro Pastorale di Villanova Chiesa dei SS. Ilario e Valentino, oppure online o nella modalità mista a seconda dell’andamento della perdurante problematica sanitaria.

In considerazione del valore scientifico e applicativo dell’evento, che potrà essere realizzato congiuntamente tra gli attori scientifici e tematici del territorio nazionale, viene data la possibilità di essere inseriti con una partecipazione attiva in qualità di relatori, prendendo tempestivamente contatti con l’organizzazione info@biennalearteviterbo.it.

L’evento è ad ingresso libero e gratuito. Per emergenza Covid è richiesto di comunicare la propria presenza e compilare autocertificazione richiedendola all’organizzazione, v. mail sopra.

Biennale Viterbo


Condividi la notizia:
25 settembre, 2020

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR