Tusciaweb-150x200-luglio-20-b

    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Cagliari - E' la più giovane vittima della pandemia in Sardegna

Muore di Covid a 33 anni, era stato contagiato in Costa Smeralda

Condividi la notizia:

Ambulanza

Ambulanza

Cagliari – È il più giovane morto di Covid in Sardegna. Aveva 33 anni Fabio Lecis, operatore sanitario di Isili, nella provincia del sud della Sardegna, deceduto il 23 settembre al pronto soccorso dell’ospedale Santissima Trinità di Cagliari. L’uomo era stato contagiato in Costa Smeralda, dove aveva trascorso alcuni giorni di vacanza.

Lecis era seguito a domicilio dall’Ats, ma ieri le sue condizioni si sarebbero improvvisamente aggravate. Da qui la chiamata al 118 e la corsa inutile in ambulanza. Sarebbe stato in condizioni disperate, con una grave insufficienza respiratoria, e nonostante tutti i tentativi dei medici, per lui non c’è stato nulla da fare.

Secondo quanto riportato dall’Unione Sarda, l’uomo era affetto da patologie pregresse. 


Condividi la notizia:
24 settembre, 2020

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR